18/09/2009 08:30

Miglioramento dei livelli di apprendimento: accordo Miur-Regione Puglia

Il Ministro Gelmini ha firmato un accordo con il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, per la promozione della qualità del sistema educativo regionale.

Il Ministro Gelmini ha firmato un accordo con il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, per la promozione della qualità del sistema educativo regionale.

Lo ha comunicato il Miur attraverso il proprio ufficio stampa, illustrando le varie azioni previste per il recupero ed il rafforzamento delle conoscenze, attraverso l’allungamento del tempo scuola, il potenziamento dell’offerta formativa e un approccio didattico di tipo personalizzato.

La realizzazione delle attività previste sarà possibile grazie all’assegnazione, alle scuole coinvolte nei progetti, degli insegnanti che, dopo aver ricevuto un incarico di supplenza annuale nell’anno scolastico passato, non avranno la possibilità di stipulare lo stesso contratto per il prossimo anno.

Agli stessi docenti saranno inoltre assegnate tutte le supplenze che si renderanno disponibili nelle scuole dove presteranno servizio e sarà riconosciuta loro la valutazione dell’intero anno di servizio ai fini dell’attribuzione del punteggio nelle graduatorie ad esaurimento.

Il monitoraggio e la valutazione qualitativa degli interventi sarà affidata all’INVALSI che provvederà alla valutazione iniziale, in itinere e finale dei progetti attivati dalle scuole, attraverso l’osservazione diretta di esperti, alla somministrazione di test oggettivi e all’analisi dei risultati.