Tecnodid - Provvisoria chiusura degli uffici

Tecnodid srl comunica la provvisoria sospensione delle attività d’ufficio, nel rispetto delle ultime direttive governative in tema di Coronavirus. Potrai continuare a seguire i nostri aggiornamenti online sulle novità normative del comparto scuola.
Restano attivi i nostri indirizzi email: info@tecnodid.it e ordini@tecnodid.it.

agosto

Pubblicata la legge sulla sicurezza

Si comunica che sul supplemento ordinario n. 128 alla Gazzetta Ufficiale n. 170 del 24 luglio 2009, è stata pubblicata la legge 15 luglio 2009 n. 94 con la quale sono state introdotte e riviste una serie di disposizioni che concernono vari aspetti.

PON-FSE-2007 "Competenze per lo sviluppo": riapertura iscrizioni alle iniziative di formazione

Con la nota prot. n. 3707 del 27 luglio 2009, il Miur, Dipartimento per la Programmazione - Direzione Generale per gli Affari Internazionali, in merito alla difficoltà di procedere all’iscrizione ai piani di formazione nazionale per i docenti in servizio presso istituzioni scolastiche coinvolte nel piano di riorganizzazione della rete scolastica o coinvolti nelle operazioni di dimensionamento e razionalizzazione delle risorse umane della scuola, ha deciso di riaprire le iscrizioni ai suddetti corsi.

Piano Nazionale di Orientamento: le azioni a livello regionale

Nell’ambito del Piano Nazionale di Orientamento: “Linee guida in materia di orientamento lungo tutto l’arco della vita”, il Miur, con la Nota prot.n. 4180 del 29 luglio 2009, invita gli UU.SS.RR. ad inviare, entro il 19 settembre 2009, la seguente documentazione

Carta dei Doveri delle Pubbliche Amministrazioni

Nel corso dell'audizione del 29 luglio 2009 presso il Comitato per la legislazione della Camera dei Deputati, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta si è soffermato sull'attuazione delle politiche di semplificazione della regolazione in funzione della riduzione degli oneri amministrativi, nonché sulla sperimentazione delle nuove metodologie di produzione normativa che hanno interessato il settore della Pubblica Amministrazione quali in particolare le forme di consultazione telematica.

Liquidazione Modello 730/2009: circolare INPDAP

Al fine di arrecare il minor disagio possibile a quei contribuenti che si trovano nella condizione di dover assolvere ad un considerevole versamento d’imposta a seguito della presentazione del Modello 730/2009, l’Inpdap, con la circolare n. 16 del 28 luglio 2009, ha comunicato le modalità di liquidazione dei debiti verso l’erario.

C.C.n.q distacchi e permessi sindacali: siglata l'ipotesi di modifica

l 28 luglio 2009 è stata siglata oggi all’Aran, da tutte le Confederazioni tranne Cisal, l’Ipotesi di CCNQ di modifica del Contratto Collettivo Nazionale Quadro per la ripartizione dei distacchi e permessi alle Organizzazioni sindacali rappresentative nei comparti 2008-2009 del 26 settembre 2008.

Comparto scuola: cessazioni dal 1° settembre 2009

Con Messaggio n. 92 del 31 luglio 2009 il M.E.F., Service Personale Tesoro, ha comunicato di aver provveduto alla cessazione delle partite del personale della scuola collocato a riposo o dimissionario dal 1° settembre 2009 inserito nell’elenco trasmesso dal MIUR in data 23 giugno 2009.

Sostituti d’imposta: conservazione informatica delle dichiarazioni anche senza firma

Il sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale ai propri dipendenti può conservare le copie delle dichiarazioni anche in formato elettronico. La copia conservata in formato digitale da parte di chi effettua la trasmissione, inoltre, può anche non riportare la sottoscrizione del contribuente sostituito, sempre necessaria nell’originale consegnato.

Proroga adempimenti fiscali mese di agosto

È in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 luglio 2009 che dispone il differimento dei termini relativi ai versamenti che scadono tra il 1° e il 20 agosto 2009.

Sostituzione libri di testo in caso di nuovo docente

È dichiarata illegittima la C.M. 16 del 10 febbraio 2009 recante “adozione dei libri di testo per l’a.s. 2009/2010” nella parte in cui impone il divieto assoluto di modificazione dei libri di testo nel quinquennio neppure nel caso di trasferimento di docenti, senza la valutazione delle specifiche e motivate circostanze.

Risoluzione sulla scuola del Consiglio regionale abruzzese

In data 24 luglio 2009 il Consiglio regionale della regione Abruzzo ha emanato una risoluzione che impegnai il Presidente della Giunta regionale e il componente con delega al settore scuola di sensibilizzare il Parlamento ed il Governo, ciascuno per la parte di propria competenza