27/08/2009 09:40

On-line le Linee guida per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità

Il 4 agosto 2009 il Miur ha diffuso le Linee guida per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità. L’obiettivo delle direttive impartite non è quello di introdurre variazioni nella legislazione vigente, ma di fornire agli operatori scolastici una visione organica della materia che possa orientarne i comportamenti nella direzione di una loro più piena conformità ai principi dell'integrazione.

In data 4 agosto 2009 il Miur ha diffuso le Linee guida per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità (pdf) allegata alla Nota prot. n. 4274 di pari data.

L’obiettivo delle direttive impartite non è quello di introdurre variazioni nella legislazione vigente, ma di fornire agli operatori scolastici una visione organica della materia che possa orientarne i comportamenti nella direzione di una loro più piena conformità ai principi dell'integrazione.

Nella disamina il Miur individua anche una serie di criticità emerse in questi ultimi anni nella pratica quotidiana del fare scuola ed a tale fine propone possibili soluzioni per orientare l’azione degli Uffici Scolastici Regionali, dei Dirigenti Scolastici e degli Organi collegiali, nell’ambito delle proprie competenze.

La prima parte delle Linee Guida si sviluppa in una panoramica sui principi generali, sia della legislazione nazionale, sia internazionale, concernenti l’integrazione scolastica.

La seconda parte entra nelle pratiche scolastiche, individuando problematiche e proposte di intervento concernenti vari aspetti e soggetti istituzionali coinvolti nel processo di integrazione. In particolare, si riconosce la responsabilità educativa di tutto il personale della scuola e si ribadisce la necessità della corretta e puntuale progettazione individualizzata per l’alunno con disabilità, in accordo con gli Enti Locali, l’ASL e le famiglie.

 

Per approfondire ulteriormente l'argomento, leggi la nota redazionale a cura di Loretta Lega