05/08/2009 09:00

Proroga adempimenti fiscali mese di agosto

È in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 luglio 2009 che dispone il differimento dei termini relativi ai versamenti che scadono tra il 1° e il 20 agosto 2009.

È in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 luglio 2009 che dispone il differimento dei termini relativi ai versamenti che scadono tra il 1° e il 20 agosto 2009.

La proroga è stata disposta per consentire ai contribuenti di fruire di un più congruo periodo di tempo per l’effettuazione dei versamenti, evitando i disagi in corrispondenza delle vacanze estive. In particolare, i contribuenti tenuti, entro il 20 agosto 2009, al versamento delle imposte e dei contributi, possono effettuare tale versamento entro il medesimo termine del 20 agosto senza alcuna maggiorazione.

Il provvedimento non interessa i contribuenti cui si applicano gli studi di settore.

Tali contribuenti - che hanno potuto effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi e da quella dell’imposta regionale sulle attività produttive in scadenza il 16 giugno 2009, entro il 6 luglio 2009 senza alcuna maggiorazione – possono ancora usufruire del differimento al 5 agosto 2009 del termine per l'effettuazione dei predetti versamenti risultanti dalla dichiarazione unificata, maggiorando le somme da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo.