16/09/2009 08:05

Libri di Testo: chiarimenti Miur

Con la C.M. n. 80 del 15 settembre 2009 il Miur spiega i contenuti delle recenti ordinanze del Consiglio di Stato (nn. 2540/2009 e 4328/2009) riguardanti la sentenza del TAR del Lazio n. 7528 del 13/24 luglio 2009.

Con la C.M. n. 80 del 15 settembre 2009 il Miur spiega i contenuti delle recenti ordinanze del Consiglio di Stato (nn. 2540/2009 e 4328/2009) riguardanti la sentenza del TAR del Lazio n. 7528 del 13/24 luglio 2009.

In primo luogo, il Consiglio di Stato ha richiamato il contenuto della norma, secondo cui la deroga al vincolo temporale per le adozioni, introdotto dall’articolo 5 del decreto legge n. 137/2008, convertito dalla legge n. 169/2008, sia nella scuola primaria (cinque anni) sia nella scuola secondaria (sei anni), è consentita solo in presenza di “specifiche e motivate esigenze”.
In secondo luogo, ha chiarito che il solo mutamento dei componenti del corpo docente non costituisce, di per sé, esigenza specifica e motivata per il superamento del vincolo previsto dalla legge.