23/03/2010 09:45

Orientamento scolastico: preparazione ai seminari di formazione nazionale

In relazione alla realizzazione di nuovi percorsi di formazione, che prevedono l’organizzazione di nuovi appuntamenti seminariali nazionali, il Miur comunica, con la Nota prot. n. 2173 del 22 marzo 2010, che gli stessi saranno effettuati nella prima metà del mese di maggio.

In relazione alla realizzazione di nuovi percorsi di formazione, che prevedono l’organizzazione di nuovi appuntamenti seminariali nazionali, il Miur comunica, con la Nota prot. n. 2173 del 22 marzo 2010, che gli stessi saranno effettuati nella prima metà del mese di maggio.

I “team regionali” saranno coinvolti nel lavoro preparatorio dei seminari, perché vicini ai bisogni dei diversi territori e degli operatori. Essi, infatti, proseguendo il percorso di sviluppo e di approfondimento dei presupposti culturali e metodologici del Piano Nazionale di orientamento, si soffermeranno, in particolare, su due aspetti che risultano essere significativi anche nell’impianto culturale della nuova scuola secondaria di 2° grado, cioè:

  • la progettazione per competenze,

  • la didattica laboratoriale in classe nella dimensione trasversale e permanente dell’orientamento.

Ai seminari prenderanno parte, oltre ai componenti dei team regionali per l’orientamento e delle Delivery Unit (Unità di consegna), costituite nelle regioni di Abruzzo, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, Veneto con il compito di accompagnare con opportune iniziative progettuali il riordino dell’istruzione tecnica, una rappresentanza regionale di dirigenti scolastici di 1° e 2° grado, nonché rappresentanti di altre istituzioni, a cominciare dagli Enti Locali.

In attesa di definire le date dei seminari e la composizione dei gruppi regionali partecipanti, il Miur invita gli UU.SS.RR. ad organizzare occasioni di ascolto, di analisi, di confronto, di approfondimento e di riflessione tra gli operatori della scuola e del territorio per raccogliere istanze, bisogni, problemi e criticità.

I contributi, raccolti in una sintesi omogenea per problemi e ordine di scuola, andranno inviati all’Ufficio scrivente entro e non oltre il 20 aprile 2010, unitamente ad una prima proposta di composizione del gruppo dei partecipanti.