15/03/2010 09:45

Modello 730/2010: i chiarimenti dell’INPDAP

Per agevolare la compilazione del Modello 730/2010, l’Inpdap, con la nota operativa n. 1 dell’11 marzo 2010, illustra in maniera schematica, ma esaustiva, le principali novità intervenute per il corrente anno in ordine all’assistenza fiscale.

Per agevolare la compilazione del Modello 730/2010, l’Inpdap, con la nota operativa n. 1 dell’11 marzo 2010, illustra in maniera schematica, ma esaustiva, le principali novità intervenute per il corrente anno in ordine all’assistenza fiscale.

Ricordiamo che il modello deve essere presentato:

  • Entro il 30 aprile 2010 se il modello è presentato al sostituto d’imposta (Inpdap);

  • Entro il 31 maggio 2010 se il modello viene presentato al Caf o ad un professionista abilitato.

  • Entro il 25 ottobre 2010 se viene presentato il Modello 730 integrativo (esclusivamente al CAF o ad un professionista abilitato). Il Modello 730 integrativo non può essere presentato al sostituto d’imposta (Inpdap).