05/03/2010 09:45

Assegni dei Comuni per il nucleo familiare e per la maternità: i nuovi importi

L’INPS, con la Circolare n. 28 del 1° marzo 2010 ha comunicato gli importi rivalutati dell’assegno familiare e di quello di maternità concessi dai Comuni e pagati dall’Inps.

L’INPS, con la Circolare n. 28 del 1° marzo 2010 ha comunicato gli importi rivalutati dell’assegno familiare e di quello di maternità concessi dai Comuni e pagati dall’Inps.

Per il 2010, l’importo di tali prestazioni sarà di:

  • 129,79 euro per l’assegno per il nucleo familiare. Il nuovo valore dell’indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da cinque componenti, di cui almeno tre figli minori, è pari a 23.362,70 euro;

  • 311,27 euro (per complessivi 1.556,35 euro) per l’assegno di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2010. In questo caso, il nuovo valore dell’indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da tre componenti è pari a 32.448,22 euro.

Tali importi si riferiscono agli assegni da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2010, mentre per i procedimenti relativi agli anni precedenti continuano ad applicarsi i valori previsti per i rispettivi anni di riferimento.