11/03/2010 10:40

CCNI Trattamento accessorio personale scuola comandato al MIUR

Nel corso dell’incontro al Miur dell’8 marzo è stata sottoscritta  l“Ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo del Comparto Scuola concernente l’applicazione dell’art. 86 del CCNL relativo al personale del comparto scuola per il quadriennio giuridico 2006-2009 e biennio economico 2008-2009 del personale del comparto scuola in servizio o comandato presso l’Amministrazione Centrale”.

Nel corso dell’incontro al Miur dell’8 marzo è stata sottoscritta  l“Ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo del Comparto Scuola concernente l’applicazione dell’art. 86 del CCNL relativo al personale del comparto scuola per il quadriennio giuridico 2006-2009 e biennio economico 2008-2009 del personale del comparto scuola in servizio o comandato presso l’Amministrazione Centrale”.

L’Ipotesi riguarda la definizione dei criteri e le modalità di erogazione del trattamento accessorio per il personale Docente, Educativo ed ATA comandato presso l’Amministrazione Centrale del MIUR per le attività relative ai progetti dell’autonomia scolastica, nonché per il personale comandato presso tali uffici, per il servizio prestato da tale personale nell’a.s. 2008/2009.

La somma complessiva per l’a.f. 2010 - resti 2009, per le attività svolte nell’a.s. 2008/2009, è pari ad euro 63.827,00 lordo dipendente da ripartirsi in:

- euro 53.850,32 al personale docente comandato per le attività connesse all’autonomia scolastica, per complessive 88 unità;

- euro 9.976,68 al personale in posizione di utilizzo ai sensi dell’art. 23 del CCNL del ’95, per complessive 26 unità.

Nel corso del medesimo incontro il MIUR ha fornito alle OO.SS. un monitoraggio relativo ad una verifica numerica dei comandati presso gli ex IRRE e dei supervisori di tirocinio, al fine di una eventuale revisione del CCNI del 18/02/03 e successive modificazioni e integrazioni, relativi ai compensi accessori da erogarsi a tale personale.