26/11/2009 08:30

Provvidenze in favore dei grandi invalidi

Con la Nota operativa n. 60 del 23 novembre 2009 l’Inpdap ha reso noto che nella Gazzetta Ufficiale 26 settembre 2009 – serie generale n. 224 – è stato pubblicato il decreto 17 luglio 2009 del Ministro della difesa, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e con il Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali con il quale sono state illustrate le modalità per la liquidazione degli assegni per l’anno 2009 a favore dei grandi invalidi richiedenti.

Con la Nota operativa n. 60 del 23 novembre 2009 l’Inpdap ha reso noto che nella Gazzetta Ufficiale 26 settembre 2009 – serie generale n. 224 – è stato pubblicato il decreto 17 luglio 2009 del Ministro della difesa, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e con il Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali con il quale sono state illustrate le modalità per la liquidazione degli assegni per l’anno 2009 a favore dei grandi invalidi richiedenti.

Le domande per la liquidazione dell’assegno in questione per l’anno 2009 debbono essere presentate, redatte secondo il modello predisposto, al Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento dell’amministrazione generale, del personale e dei servizi – Direzione centrale dei servizi del tesoro – Ufficio 7 – Via Casilina, 3 – 00182 Roma, entro il 31 dicembre 2009.

Sono ammissibili anche le istanze presentate dopo la predetta data, a condizione che sia data dimostrazione di avere avviato entro il 31 dicembre 2009 la procedura prescritta per ottenere l’accompagnatore.

L’assegno sostitutivo dell’accompagnatore è pari a:

    1. € 878 mensili per i pensionati affetti dalle invalidità di cui alla lettera A), numeri 1), 2), 3), 4), secondo comma e A-bis della tabella E allegata al D.P.R. 23 dicembre 1978, n. 915, e successive modificazioni;

    2. a € 439 euro mensili per i pensionati affetti dalle invalidità di cui alla lettera B) numero 1); C); D); e E), numero 1 della riferita tabella E.