12/11/2009 08:05

Chiusura delle contabilità dell'esercizio finanziario 2009

La Ragioneria Generale dello Stato ha emanato la Circolare del 30 ottobre 2009, n. 30, che, nel quadro dell'esigenza sempre più avvertita di consentire comportamenti univoci da parte degli Uffici preposti al processo di chiusura delle contabilità per l'esercizio finanziario 2009, indica le disposizioni alle quali tutti gli uffici destinatari dovranno attenersi per evitare ritardi o comunicazioni incomplete.

La Ragioneria Generale dello Stato ha emanato la Circolare del 30 ottobre 2009, n. 30, che, nel quadro dell'esigenza sempre più avvertita di consentire comportamenti univoci da parte degli Uffici preposti al processo di chiusura delle contabilità per l'esercizio finanziario 2009, indica le disposizioni alle quali tutti gli uffici destinatari dovranno attenersi per evitare ritardi o comunicazioni incomplete. La circolare è corredata da "Istruzioni operative" che riportano il dettaglio degli adempimenti da osservare al fine di determinare, nel pieno rispetto della vigente normativa contabile, le operazioni di chiusura relative alla gestione delle "entrate", delle "spese" e del "patrimonio" dello Stato.

Tali istruzioni contengono anche un "calendario degli adempimenti" che riporta le scadenze da rispettare per il compimento delle suddette operazioni di chiusura.