02/11/2009 09:00

Attribuzione 2a posizione economica personale ATA: indicazioni per l’organizzazione della prova selettiva

Con la Nota prot. n. 16434 del 30 ottobre 2009 il Miur informa che, per consentire l’organizzazione delle prove selettive per l’attribuzione della seconda posizione economica per il personale ATA, l’ANSAS, a decorrere dal 2 novembre 2009, metterà a disposizione degli Uffici scolastici regionali e Provinciali un’apposita procedura al fine di costituire le sessioni di prova a cui associare i nominativi di ciascun aspirante. Le sessioni si potranno svolgere nel periodo compreso tra i giorni 23 novembre e 4 dicembre 2009.

Con la Nota prot. n. 16434 del 30 ottobre 2009 il Miur informa che, per consentire l’organizzazione delle prove selettive per l’attribuzione della seconda posizione economica per il personale ATA, l’ANSAS, a decorrere dal 2 novembre 2009, metterà a disposizione degli Uffici scolastici regionali e Provinciali un’apposita procedura al fine di costituire le sessioni di prova a cui associare i nominativi di ciascun aspirante. Le sessioni si potranno svolgere nel periodo compreso tra i giorni 23 novembre e 4 dicembre 2009.

Gli Uffici Scolastici Provinciali potranno accedere all’indirizzo http://www.indire.it/ata/usp, utilizzando gli stessi codici di accesso utilizzati per l’iscrizione del personale ATA a Puntoedu ATA Prima posizione economica. Dopo avere effettuato l’accesso gli Uffici potranno individuare data e ora dello svolgimento della prova selettiva ed associare i richiedenti a ciascuna sessione di prova.

Nella Nota il Miur indica anche la procedura disponibile successivamente all’accesso èer la creazione della sessione di prova e per l’associazione dei corsisti disponibili alla sezione creata.

Gli Uffici dovranno, poi, comunicare agli interessati, anche per il tramite dell’istituzione scolastica di titolarità, l’avvenuta assegnazione alla determinata sessione, la sede e gli orari.

La stampa dei dati della relativa sessione, comprensiva di Username gestione sessione e Password gestione sessione, dovrà essere consegnata in forma riservata al coordinatore del comitato di sorveglianza (cioè il dirigente dell’istituzione scolastica ove ha sede il laboratorio o un suo delegato) o al membro del comitato con funzione di rappresentanza dell’USP.

Gli Uffici sono, altresì, pregati di segnalare l’eventuale presenza di personale in servizio all’estero e di candidati diversamente abili non in condizione di sostenere la prova ordinaria che prevede l’utilizzo dei soli monitor e mouse

Il personale in servizio, a qualsiasi titolo, in provincia diversa da quella di titolarità, svolgerà la prova selettiva nella provincia in cui presta servizio nei modi e termini che saranno successivamente comunicati. Il personale rientrante in questi casi non dovrà essere assegnato alle sessioni ordinarie di prova.