16/11/2009 09:25

Finanziaria 2010 approvata al Senato

Il Senato, nella seduta del 13 novembre 2009, ha approvato la Legge Finanziaria per il 2010 con 149 voti favorevoli, 122 contrari e 3 astenuti. Il provvedimento passa ora alla Camera, dove potrebbero trovare spazio misure che non sono rientrate nel testo approvato.

Il Senato, nella seduta del 13 novembre 2009, ha approvato la Legge Finanziaria per il 2010 con 149 voti favorevoli, 122 contrari e 3 astenuti.

Il provvedimento passa ora alla Camera, dove potrebbero trovare spazio misure che non sono rientrate nel testo approvato, quali la Banca del Sud e il taglio dell’Irap.

I no hanno riguardato anche l’emendamento bipartisan per sbloccare i fondi per i giovani ricercatori universitari. La maggioranza ha comunque garantito che la norma rientrerà nel Disegno di Legge Gelmini sull’Università.