01/07/2009 09:30

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie a.s. 2009/2010: sottoscritto il C.C.N.I.

Il 26 giugno 2009, dopo una lunga trattativa, è stato sottoscritto il Contratto collettivo nazionale integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed Ata per l’anno scolastico 2009/2010 - LEGGI LE NOSTRE FAQ

  

Proponiamo all'attenzione del lettore una serie di domande e risposte che comprendono i maggiori dubbi e interessi sulle utilizzazioni e/o assegnazioni provvisorie:
CLICCA QUI PER LEGGERE LE FAQ
 

 

Il 26 giugno 2009, dopo una lunga trattativa, è stato sottoscritto il Contratto collettivo nazionale integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed Ata per l’anno scolastico 2009/2010

Il C.C.N.I. è stato inoltrato agli uffici periferici attraverso la nota MIUR prot. n. 9616 del 26 giugno 2009, alla quale sono allegati i modelli predisposti per inoltrare le domande di utilizzazione o di assegnazione provvisoria per:

  • scuola dell'infanzia (Mod. U1)
  • scuola primaria (Mod. U2)
  • scuola secondaria di I grado (Mod. U3)
  • scuola secondaria di II grado (Mod. U4)
  • personale ATA della scuola dei ruoli provinciali (Mod. UN)
  • insegnante di religione cattolica dell'infanzia e primaria (Mod. UR1)
  • insegnante di religione cattolica scuola secondaria di I e di II grado (Mod. UR2)
  • personale educativo (Mod. UE).


Tempistica
Le scadenze per la presentazione delle domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria saranno articolate secondo il seguente calendario:

  • 10 luglio 2009: docenti di scuola primaria, dell'infanzia e secondaria di II grado; personale educativo;
  • 24 luglio 2009: docenti di scuola secondaria di I grado ed insegnanti IRC;
  • 4 agosto 2009: personale ATA.

Per quanto riguarda la particolare situazione del personale della regione Abruzzo, il Miur provvederà ad una successiva integrazione per la definizione delle operazioni.

A chi presentare le domande

  • Domande di utilizzazione: all’Ufficio Scolastico Provinciale di titolarità per il tramite del dirigente scolastico dell’istituto di servizio;
  • Domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione in altra provincia: direttamente all’Ufficio Scolastico Provinciale della provincia richiesta e, per conoscenza, all’Ufficio Scolastico Provinciale di titolarità;
  • Domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria degli insegnanti di religione cattolica: alle Direzioni Regionali nel cui territorio è ubicata la Diocesi richiesta.

La documentazione e le certificazioni da allegare alle domande debbono essere prodotte in conformità a quanto riportato nell’articolo 9 del C.C.N.I. sottoscritto in data 12 febbraio 2009.

 

Per consultare il testo del CCNI:
CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE INTEGRATIVO CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. PER L’ANNO SCOLASTICO 2009/2010 [pdf]

 

Per scaricare i modelli predisposti dal Miur:

scuola dell'infanzia (Mod. U1)

scuola primaria (Mod. U2)

scuola secondaria di I grado (Mod. U3)

scuola secondaria di II grado (Mod. U4)

personale amm.vo tecnico e ausiliario della scuola dei ruoli provinciali (Mod. UN)

insegnante di religione cattolica dell'infanzia e primaria (Mod. UR1)

insegnante di religione cattolica scuola secondaria di I e di II grado (Mod. UR2)

personale educativo (Mod. UE)