15/07/2009 10:10

Assistenza fiscale 2009: consegna modelli 730-1 ed emissione speciale luglio 2009

Con Informativa n. 84 del 14 luglio 2009 il M.E.F., Service Personale Tesoro, ricorda che tutti i sostituti d’imposta devono consegnare, entro il 15 luglio 2009, le buste contenenti i modelli 730-1 ad un ufficio postale o ad un soggetto incaricato della trasmissione telematica.

Con Informativa n. 84 del 14 luglio 2009 il M.E.F., Service Personale Tesoro, ricorda che tutti i sostituti d’imposta devono consegnare, entro il 15 luglio 2009, le buste contenenti i modelli 730-1 ad un ufficio postale o ad un soggetto incaricato della trasmissione telematica. In caso di consegna delle buste ad un ufficio postale è necessario compilare la bolla di consegna senza indicare i codici fiscali dei soggetti che hanno effettuato le scelte della destinazione dell’otto e del cinque per mille dell’IRPEF, raggruppando le buste in pacchi chiusi contenenti fino a cento pezzi. Su ciascun pacco, numerato progressivamente, deve essere apposta la dicitura “Modello730-1” e devono essere indicati il codice fiscale, la denominazione e il domicilio fiscale del sostituto d’imposta.

 

Inoltre, per quanto concerne l’emissione speciale di cui al precedente messaggio n. 76 del 26 giugno 2009, il Ministero precisa che oggetto dell’emissione speciale sarà il personale supplente della scuola con scadenza contratto al 30 giugno e il personale cessato di altri comparti con decorrenza cessazione compresa tra il 2 marzo e il 1 luglio 2009, le cui liquidazioni prodotte dalle dichiarazioni 730, ad esclusione della II rata di acconto Irpef, hanno un risultato contabile a credito superiore a 10 €. Successivamente alla suddetta emissione speciale, per il solo personale supplente, in presenza della II rata di acconto Irpef, il Service Personale Tesoro provvederà ad eliminare la sospensione, in previsione dell’eventuale rinnovo dei contratti per l’anno scolastico 2009/2010.