22/07/2009 09:00

Gestione ore eccedenti istituzionali personale Comparto Scuola

Il M.E.F., Service Personale Tesoro, con il messaggio n. 87 del 20 luglio 2009, ha comunicato di aver implementato le funzioni SPTWEB per la gestione delle ore eccedenti istituzionali del personale del Comparto Scuola.

Il M.E.F., Service Personale Tesoro, con il messaggio n. 87 del 20 luglio 2009, ha comunicato di aver implementato le funzioni SPTWEB per la gestione delle ore eccedenti istituzionali del personale del Comparto Scuola.

Ricordiamo a tale proposito che l’INPDAP, con due informative del 2003, aveva disposto che il compenso al personale della scuola delle ore eccedenti l’ordinario orario di cattedra, ma solo in esecuzione di un preciso obbligo istituzionale, debba essere valutato ai fini dell’indennità di buonuscita e, avendo carattere fisso e continuativo per l’intero anno scolastico, debba essere considerato nella retribuzione fondamentale utile per la determinazione della quota di pensione.

Resta, invece, il carattere di elemento retributivo accessorio delle ore eccedenti corrisposte a qualsiasi altro titolo.

Sulla base di quanto sopra, sono state effettuate le necessarie implementazioni delle funzioni SPTWEB per la gestione delle ore eccedenti istituzionali, con l’istituzione di un nuovo codice assegno 792 - ORE ECCEDENTI ISTITUZIONALI assimilato alla retribuzione fondamentale (fascia A) e valutato ai fini dell’indennità di buonuscita (applicazione dell’opera di previdenza).

È consentita l’attribuzione di un massimo di 3 ore eccedenti istituzionali e solo per i docenti della scuola di primo e secondo grado (qualifiche Kx06, Kx07 e Kx08).

Per il personale di ruolo, tale assegno può essere attribuito dalla funzione “Gestione supero ore”, che consente anche la regolarizzazione delle ore eccedenti in godimento, cancellando l’assegno 692 e inserendo l’assegno 792 per un numero di ore equivalente.

Per il personale supplente, invece, nella funzione “Supplenze/Contratti successivi/Indennità maternità” è stato inserito il campo “Ore Eccedenti Istituzionali”, nel quale è possibile segnalare il numero di ore eccedenti istituzionali associate al contratto; per la regolarizzazione delle ore eccedenti in godimento è necessario variare il contratto, inserendo il numero di ore eccedenti istituzionali.

Nella funzione di consultazione “Supplenze/Contratti/Indennità maternità” è stata inserita una nuova colonna “Ore Eccedenti Istituzionali”, nella quale viene riportato il numero di ore eccedenti istituzionali segnalate per il contratto interessato. La stessa funzione è stata implementata prevedendo 3 nuove colonne in cui sono riportati la “Data Lotto” , il “Numero Lotto” e la “Postazione” riferiti al singolo contratto.