21/07/2009 08:00

Dirigenti pubblici: on-line curricula, stipendi ed altri dati

La legge n. 69 del 18 giugno 2009 ("Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile") impone, all’art. 21, comma 1, che tutte le pubbliche amministrazioni debbano rendere note, attraverso i propri siti internet, alcune informazioni relative ai dirigenti (curricula vitae, retribuzione, recapiti istituzionali) e i tassi di assenza e di presenza del personale, aggregati per ciascun ufficio dirigenziale.

La legge n. 69 del 18 giugno 2009 ("Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile") impone, all’art. 21, comma 1, che tutte le pubbliche amministrazioni debbano rendere note, attraverso i propri siti internet, alcune informazioni relative ai dirigenti (curricula vitae, retribuzione, recapiti istituzionali) e i tassi di assenza e di presenza del personale, aggregati per ciascun ufficio dirigenziale.

La disposizione, illustrata nella circolare n. 3 del 17 luglio 2009 del Dipartimento della Funzione pubblica, riguarda tutti i dirigenti della amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs n. 165/2001, ivi compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative.

Le modalità delle pubblicazioni sono state concordate con il Garante per la Privacy.


Dati relativi ai dirigenti

  • retribuzioni annuali: trattamento fondamentale e retribuzione accessoria);

  • curricula vitae: il CV, compilato secondo il modello allegato alla circolare, dovrà essere periodicamente aggiornato dall’interessato;

  • indirizzi di posta elettronica e numeri telefonici.


Dati relativi ai tassi di assenza e presenza del personale

Per ogni ufficio od unità organizzativa di tipo dirigenziale dovranno essere pubblicati:

  • i dati mensili relativi alle percentuali di assenza del personale, qualunque sia la motivazione (malattia, ferie, permessi, aspettativa, congedi, etc…);

  • il dato relativo alla presenza, determinato dal rapporto percentuale tra il numero dei giorni lavorativi complessivamente prestati ed il numero dei giorni lavorativi del emse di riferimento.


Modalità di pubblicazione

La cadenza per la pubblicazione dei dati dovrà essere mensile e l’aggiornamento dovrà essere effettuato ogni volta lo si renda necessario.

I dati dovranno essere facilmente accessibili dal sito istituzionale, preferibilmente direttamente dalla home page.

La suddetta pubblicazione dovrà avvenire entro il mese di luglio 2009.

I dati, inoltre, dovranno anche essere inviati al Dipartimento della funzione pubblica, che ne curerà la raccolta ed il monitoraggio (http://www.innovazionepa.it/dirigenti2009)

Per qualsiasi richiesta di informazioni o per quesiti sull’applicazione delle disposizioni, è possibile contattare il Dipartimento della funzione pubblica esclusivamente attraverso il seguente indirizzo di posta elettronica operazionetrasparenza@governo.it