06/07/2009 09:30

Protezione dati personali: adeguamento servizi telematici Agenzia Entrate

In recepimento delle prescrizioni adottate dal Garante per la protezione dei dati personali con Provvedimento del 18 settembre 2008, l’Agenzia delle Entrate ha illustrato le nuove modalità di abilitazione e di accesso ai servizi telematici.

In recepimento delle prescrizioni adottate dal Garante per la protezione dei dati personali con Provvedimento del 18 settembre 2008, l’Agenzia delle Entrate ha illustrato, con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 giugno 2009 e con successiva circolare n. 30/E del 25 giugno 2009, le nuove modalità di abilitazione e di accesso ai servizi telematici:

  • è stata prevista la scadenza periodica delle password ogni 90 giorni;

  • a partire dall'1° settembre 2009, tutte le credenziali di accesso ai servizi telematici attribuite a soggetti diversi dalla persone fisiche saranno inutilizzabili; i soggetti diversi da persona fisica abilitati ai canali Entratel e Fisconline sono tenuti a comunicare, entro il 31 agosto 2009, all'Agenzia delle Entrate i dati identificativi dei cosiddetti "gestori incaricati" e degli "operatori incaricati", cioè di persone fisiche che effettuano transazioni telematiche con credenziali proprie.