22/07/2009 09:30

Acquisizione domande graduatorie d’istituto del personale docente ed educativo

Con nota prot. n. 10699 del 15.7.2009 il MIUR ha comunicato che sono aperte le funzioni previste dal sistema informativo (SIDI) per inserire le domande presentate dagli aspiranti all’inclusione nelle graduatorie di circolo e d’istituto di II e III fascia.

Con nota prot. n. 10699 del 15.7.2009 il MIUR ha comunicato che sono aperte le funzioni previste dal sistema informativo (SIDI) per inserire le domande presentate dagli aspiranti all’inclusione nelle graduatorie di circolo e d’istituto di II e III fascia.

Le citate funzioni consentiranno alle segreterie scolastiche:

  • di acquisire numero domande pervenute
  • di aggiornare la posizione degli aspiranti che hanno presentato domanda;
  • di interrogare la posizione
  • di interrogare lo storico della posizione
  • di interrogare in ambito nazionale
  • di cancellare la posizione.

 

La azioni da porre in essere da parte delle segreterie scolastiche sono le seguenti:

1° passo - Conteggio delle domande pervenute
Le segreterie scolastiche devono, prioritariamente, conteggiare le domande pervenute. Il conteggio deve essere effettuato per tipologia di modello. Il modello A2bis, essendo una specificità del modello A2, deve essere conteggiato insieme al modello A2. Il numero di domande deve essere registrato con la funzione del sistema informativo presente al percorso Reclutamento=>Graduatorie D'Istituto =>Graduatorie D'Istituto Personale Docente ed Educativo=>Acquisizione Numero Domande Pervenute.


2° passo - Valutazione domande
Valutazione delle domande. Per ciascun aspirante, le graduatorie che, rispetto al biennio scorso, sono rimaste nella stessa fascia dovranno essere valutate solo in riferimento ai nuovi titoli posseduti.

3° passo - Acquisizione domande
Le domande valutate debbono poi essere acquisite al sistema informativo. Le graduatorie valutate possono essere di due tipologie:
- graduatorie di nuova inclusione, da valutare ex novo
- graduatorie di precedente inclusione, da valutare limitatamente ai nuovi titoli.
Le due tipologie vengono riconosciute dal sistema informativo in funzione della presenza o meno di un punteggio precedente.
La funzione è disponibile al percorso Reclutamento=>Graduatorie D'Istituto =>Graduatorie D'Istituto Personale Docente ed Educativo =>Acquisizione Posizione.

4° passo - Convalida operazione di acquisizione domande e sedi
Dopo aver concluso le attività di acquisizione di cui al passo 3, le segreterie scolastiche devono comunicare, tramite la funzione disponibile al percorso Reclutamento=>Graduatorie D'Istituto => Graduatorie D'Istituto Personale Docente ed Educativo =>Convalida Operazioni Effettuate, di aver effettuato l'operazione per consentire all'ufficio provinciale di conoscere il momento in cui tutti hanno terminato le operazioni e poter quindi prenotare le graduatorie provvisorie. Essendo le sedi trasmesse esclusivamente via web, ai primi di luglio il sistema imposterà per tutte le scuole come convalidata la fase di acquisizione sedi, mentre per la produzione delle graduatorie provvisorie di seconda e terza fascia l’operazione di convalida delle domande acquisite deve essere fatta dalla scuola. Si ricorda che la convalida è necessaria anche se la scuola non gestisce quella tipologia di domanda o se ha ricevuto un numero di domande pari a zero. In questi due casi particolari occorre impostare “S” nel relativo campo. La prenotazione delle graduatorie provvisorie sarà possibile a partire dal 10 agosto 2009.

5° passo - Prenotazione diffusione graduatorie provvisorie
L'operazione è a carico degli uffici provinciali e deve essere effettuata dopo la produzione con esito positivo delle graduatorie provvisorie. Si ricorda che la diffusione delle graduatorie abilita automaticamente la visualizzazione delle graduatorie su internet. Poiché gli aspiranti sono tutti registrati a POLIS, in quanto hanno presentato via web il modello B, questo sarà l’unico canale attivo per visualizzare le graduatorie d’istituto. La vecchia modalità, che prevedeva l’accesso tramite codice fiscale e password non sarà attiva a decorrere dall’a.s. 2009/2010.

6° passo - Pubblicazione graduatorie provvisorie
La pubblicazione delle graduatoria d’istituto è di competenza delle istituzioni scolastiche che dovranno provvedere all'affissione all'albo della graduatoria priva dei dati sensibili.

7° passo - Presentazione reclami da parte degli aspiranti supplenti
Gli aspiranti supplenti che abbiano riscontrato la trasmissione, da parte della scuola, di dati non conformi possono presentare reclamo avverso le graduatorie provvisorie.

8° passo - Esame dei reclami ed accoglimento di quelli ritenuti validi
L'operazione è a carico delle istituzioni scolastiche, che provvederanno a comunicare gli aggiornamenti al sistema informativo.

9° passo - Convalida fase reclami per consentire la pubblicazione delle graduatorie definitive
Al termine delle operazioni di cui al punto precedente le istituzioni scolastiche provvederanno a convalidare la fase dei reclami consentendo così agli USP di prenotare le graduatorie definitive, a partire dall’8 settembre 2009.

10° passo - Prenotazione diffusione graduatorie definitive
L'operazione è a carico degli uffici provinciali e deve essere effettuata dopo la produzione con esito positivo delle graduatorie definitive.

11° passo - Pubblicazione graduatorie definitive
L'operazione è di competenza delle istituzioni scolastiche che dovranno provvedere all'affissione all'albo della graduatoria priva dei dati sensibili.

 

Le funzioni di acquisizione e trattamento delle domande saranno disponibili  fino al 15/09/2009. Tuttavia si precisa che tale disponibilità è comprensiva dei tempi necessari alla gestione dei reclami. Le domande dovranno essere tutte acquisite entro il 10 agosto, data alla quale sarà possibile prenotare le graduatorie provvisorie, mentre la prenotazione delle graduatorie definitive, comprensiva dei reclami, potrà essere fatta a partire dall’8 settembre.

In caso di graduatoria per la quale l’aspirante permane nella stessa fascia di inclusione del biennio precedente, per verificare il punteggio pregresso dichiarato dagli aspiranti sui modelli A1, A2 e A2bis sarà necessario utilizzare preventivamente la funzione di interrogazione storico posizione, che permette la visualizzazione dei punteggi relativi al biennio 2007/2009.

Si suggerisce, al fine di evitare la valutazione delle graduatorie per le quali gli aspiranti, con tutta probabilità, figureranno nelle graduatorie ad esaurimento (la cui valutazione è in carico agli USP), di procedere inizialmente con la valutazione delle domande per le quali gli aspiranti hanno dichiarato di non aver richiesto l’inclusione nelle graduatorie ad esaurimento. Tali domande sono riconoscibili in quanto non contrassegnate, nella pagina 2 di ciascun modello di domanda, relativamente alla dicitura “Graduatoria per la quale l’aspirante ha chiesto anche l’iscrizione nelle graduatorie ad esaurimento ai sensi del D.M. 42 del 8/4/2009”. Le suddette domande, a seguito della mancata inclusione nelle graduatorie ad esaurimento definitive, la cui produzione è prevista a decorrere dal prossimo 20 luglio, dovranno comunque essere valutate e trasmesse al sistema informativo entro il prossimo 10 agosto 2009.

Si rinnova all’attenzione dei cortesi lettori che sul nostro sito è presente un’ampia guida illustrativa dell’intera procedura di compilazione delle graduatorie d’istituto prevista dal DM 56/2009 attraverso la quale è possibile avere un compendio normativo e di chiarimenti in materia di:

  • valutazione dei titoli culturali e di servizio con tabelle per il rapido calcolo, in particolare, dei punteggi per abilitazioni e titolo di studio;

  • differenziazione delle valutazione per II e III fascia;

  • procedure di determinazione degli organici e delle disponibilità per le supplenze;

  • procedure delle convocazioni;

  • tipologie di contratti di lavoro.

L’intera materia è trattata da esperti del settore che forniscono la loro esperienza per la risoluzione di tutte le problematiche connesse e alla materia in esame.

È possibile chiedere l’erogazione di corsi on line modulari ovvero in presenza con l’assistenza al lavoro quotidiano delle segreterie scolastiche sia per la valutazione delle domande che per le procedure di interpelli dei supplenti e della stipula dei contratti di lavoro.

Raffaele Manzoni

Per tutte le informazioni vai sul nostro sito dedicato alla formazione formascuola