09/02/2010 12:45

PON “Competenze per lo sviluppo”: prosecuzione Piano di Audit per la valutazione partecipativa delle istituzioni scolastiche

Con la Circolare prot.n. AOODGAI /1019 del 3 febbraio 2010 il Miur ha illustrato le fasi di attuazione di un Piano di Audit, avviato con la Circolare prot. n. AOODGAI/2308 del 22 aprile 2009 e finalizzato alla verifica e valutazione qualitativa dei progetti finanziati con i Fondi Strutturali Europei 2007/2013 secondo la metodologia dell’Audit.

Con la Circolare prot.n. AOODGAI /1019 del 3 febbraio 2010 il Miur ha illustrato le fasi di attuazione di un Piano di Audit, avviato con la Circolare prot. n. AOODGAI/2308 del 22 aprile 2009 e finalizzato alla verifica e valutazione qualitativa dei progetti finanziati con i Fondi Strutturali Europei 2007/2013 secondo la metodologia dell’Audit.

Il Piano si inquadra nell’ambito della valutazione dei nuovi PON 2007-2013. Con tale progetto si intende coinvolgere, in prima istanza, le scuole secondarie di primo grado, per le quali si mira a realizzare un sistema di Audit e Accompagnamento strutturato in tre fasi successive:

  • FASE I: ricognizione della situazione esistente

  • FASE II: diagnosi complessiva della scuola

  • FASE III: accompagnamento della scuola verso percorsi di miglioramento.

Ora il Miur promuove un’estensione della Fase I dell’Audit (Fase I estensiva), che sarà allargata ad un campione di 269 scuole, rappresentative delle istituzioni secondarie di primo grado presenti nelle quattro regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Le visite saranno effettuate da un gruppo di Ispettori Tecnici, specificamente individuato di concerto con gli Uffici Scolastici Regionali, e si svolgeranno nel periodo febbraio - aprile 2010.

Gli Ispettori Tecnici designati provvederanno in tempo utile a concordare con la scuola la data della visita e gli adempimenti preliminari da attuare (ad esempio, predisporre specifica documentazione, incontrare figure chiave della scuola, convocare gruppi di lavoro, ecc…).

L’azione di Audit prevede l’uso di specifici strumenti (griglia di valutazione unitaria e relazione qualitativa) che saranno rese disponibili all’indirizzo web www.pubblica.istruzione.it/fondistrutturali/documenti/valutazione2007.shtml, per consentire alle istituzioni scolastiche di prenderne preliminarmente visione.

La scuola dovrà mettere a disposizione tutta la documentazione necessaria a favorire il processo di analisi degli interventi realizzati con i fondi strutturali, dimostrando i risultati raggiunti ed i progressi compiuti nel miglioramento delle competenze degli studenti e nell’efficienza complessiva del servizio erogato.