01/02/2010 11:00

Esami di Stato secondaria di secondo grado classi sperimentali autorizzate

Il Miur, con D.M. n. 6 del 15 gennaio 2010, ha pubblicato le norme per lo svolgimento degli Esami di Stato a.s. 2009/2010 relativamente ai corsi di istruzione secondaria di II grado nelle classi sperimentali autorizzate.

Il Miur, con D.M. n. 6 del 15 gennaio 2010, ha pubblicato le norme per lo svolgimento degli Esami di Stato a.s. 2009/2010 relativamente ai corsi di istruzione secondaria di II grado nelle classi sperimentali autorizzate.

Per quanto riguarda, in particolare, lo svolgimento delle prove, per la prima e la terza prova scritta ed il colloquio valgono le disposizioni relative allo svolgimento degli esami nei corsi ordinari, mentre la seconda prova scritta, che per i corsi sperimentali dell'istruzione tecnica, professionale, artistica e di arte applicata può essere grafica o scrittografica, verte su una delle discipline caratterizzanti il corso di studio per le quali le disposizioni in materia di sperimentazione prevedono verifiche scritte, grafiche o scrittografiche. Per l'anno scolastico 2009-2010, la seconda prova scritta degli esami di Stato dei corsi sperimentali può vertere anche su disciplina o discipline per le quali il relativo piano di studio non preveda verifiche scritte.

Per l’anno scolastico 2009/2010, i candidati provenienti da corsi sperimentali di istruzione per adulti, inclusi i corsi del c.d. “Progetto Sirio” dell’istruzione tecnica, che, in relazione alla sperimentazione stessa e in presenza di crediti formativi riconosciuti siano stati esonerati, nella classe terminale, dalla frequenza di alcune materie, possono, a richiesta, essere esonerati dall'esame su tali materie nell'ambito della terza prova scritta e del colloquio. Essi dovranno comunque sostenere la prima prova scritta, la seconda prova scritta, nonché la terza prova scritta e il colloquio.