05/10/2009 09:34

Posta Elettronica Certificata: al via la fase di sperimentazione

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta ha presentato a Palazzo Vidoni la Posta Elettronica Certificata (PEC), uno strumento innovativo che la Pubblica Amministrazione mette a disposizione dei cittadini, delle istituzioni e delle imprese per migliorare i servizi e agevolare la vita di tutti i giorni.

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta ha presentato a Palazzo Vidoni la Posta Elettronica Certificata (PEC), uno strumento innovativo che la Pubblica Amministrazione mette a disposizione dei cittadini, delle istituzioni e delle imprese per migliorare i servizi e agevolare la vita di tutti i giorni.

La PEC assegna a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore di una raccomandata con avviso di ricezione tradizionale. In questo modo dovrebbero ridursi i tempi di disbrigo delle pratiche e i costi di produzione dei servizi.

Nei prossimi mesi la diffusione della posta elettronica certificata subirà un forte impulso, tenuto conto che dallo scorso 29 novembre tutte le nuove imprese dovevano dotarsi di PEC:

  • entro il prossimo novembre tutti i professionisti dovranno dotarsi di PEC;

  • a partire dal nuovo anno sarà avviato il servizio di PEC ai cittadini, grazie al quale tutti coloro ne faranno richiesta potranno avere, gratuitamente, una casella di posta elettronica certificata per le comunicazioni con la PA.

In tale ottica sono stati sottoscritti due protocolli con ACI e INPS; a partire da ottobre 2009 i cittadini che lo vorranno potranno richiedere ad ACI e INPS una casella gratuita di PEC da utilizzare per le comunicazioni con la PA.