26/10/2009 09:00

Fondo istituzione scolastica e voci accessorie: incontro al Miur del 21 ottobre

Il 21 ottobre 2009 si è svolto al Miur il previsto incontro con le OO.SS. firmatarie del CCNL Scuola con il seguente ordine del giorno: -ammontare del FIS e criteri di calcolo per la ripartizione; -ammontare delle voci accessorie relative alla pratica sportiva, incarichi specifici, ecc…

Il 21 ottobre 2009 si è svolto al Miur il previsto incontro con le OO.SS. firmatarie del CCNL Scuola con il seguente ordine del giorno:

  • ammontare del FIS e criteri di calcolo per la ripartizione;

  • ammontare delle voci accessorie relative alla pratica sportiva, incarichi specifici, ecc…

Per quanto concerne il FIS, il Miur ha anticipato la imminente emanazione di un’apposita nota ministeriale nella quale saranno comunicati a ciascuna scuola i parametri da utilizzare per la determinazione del finanziamento delle risorse destinate al Fondo d’istituto.

Nella stessa nota verrà anche precisato che l’organico dei posti di sostegno nella scuola secondaria di secondo grado, riferito a ciascuna istituzione scolastica, sarà determinato arrotondando all’intero più vicino il numero dato dalla moltiplicazione tra l’entità dell’organico di fatto della scuola ed un apposito coefficiente in via di definizione (0,46 era lo scorso a.s. 2008/2009) che è dato dal rapporto tra i totali nazionali dell’organico di diritto e dell’organico di fatto per i docenti di sostegno del secondo grado.

Con la stessa nota saranno definiti anche i nuovi parametri per l’assegnazione delle risorse per le funzioni strumentali del personale docente, per gli incarichi specifici del personale ATA, per le attività complementari di educazione fisica.

L’Amministrazione ha, inoltre, informato che si è vicini alla sottoscrizione definitiva dell’ipotesi di CCNI sottoscritta il 12/3/2009 disciplinante i passaggi del personale ATA dall’area inferiore a quella immediatamente superiore.

Per quanto riguarda, invece, l’indizione del concorso ordinario di DSGA, manca ancora la prescritta autorizzazione del MEF, dopo la quale sarà possibile attivare la prevista informativa sul bando.

Sono anche in corso di certificazione i risparmi non utilizzati per la valorizzazione del personale ATA e quanto prima sarà attivata la prevista contrattazione integrativa per la loro destinazione che consisterà nella corresponsione di un compenso una tantum a tutto il personale in ragione del servizio prestato nel periodo da considerare. Si sta completando, inoltre, l’assegnazione dei Fondi relativi all’a.s. 2008/2009 per il FIS, per le funzioni strumentali per il personale docente, per gli incarichi specifici del personale ATA, per compensi esami di qualifica ed esami di Stato. Ed è anche in fase di avvio l’assegnazione dei Fondi per gli esami all’esercizio della libera professione ed il monitoraggio per le attività complementari di educazione fisica e per le ore eccedenti in sostituzione dei docenti assenti;

Il Miur ha anche comunicato che è stata avviata l’erogazione dei 4/12 del 2009 per le supplenze brevi e dei Fondi per il funzionamento dei circoli didattici, scuole medie ed istituti comprensivi che attraverso la verifica della sofferenza reale di cassa presentano maggiori difficoltà finanziarie. L’importo medio del finanziamento è pari a 9.000,00 euro. Successivamente sarà interessata la scuola secondaria di secondo grado.

Il prossimo incontro è stato fissato per il 28 ottobre 2009.