29/10/2009 10:00

Elenchi personale aventi titolo alle priorità di cui al D.M. 82/2009: disponibilità delle funzioni SIDI per la formazione degli elenchi - scadenza 31 ottobre 2009

La nota prot. n. 16212 del 27 ottobre 2009 contiene termini e modalità per la definitiva acquisizione delle domande presentate dai supplenti per l’inclusione negli elenchi finalizzati alla priorità nell'assegnazione delle supplenze in sostituzione del personale assente previste dal D.M 82/2009.

Il Miur con la nota prot. n. 16212 del 27 ottobre 2009 fornisce i necessari chiarimenti per le procedure di compilazione degli elenchi dei supplenti che hanno chiesto di fruire dei benefici previsti dal D.M. 82/2009.

In particolare viene fissato al 31 ottobre 2009  il termine per l’acquisizione, la rettifica e/o la cancellazione delle domande. Dopo tale data  la competenza sulle domande passerà inderogabilmente all’USP destinatario della domanda.

Nella nota si ribadiscono le condizioni che deve possedere il  candidato in riferimento ai requisiti previsti dalla  normativa di riferimento:

  • Inserimento   a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento a.s. 2009/10 in almeno una graduatoria valida (l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “1”);
  • Presenza nell’archivio del SIDI  di un contratto di supplenza a.s. 2008/09 annuale o fino al termine delle attività didattiche a orario completo o parziale (l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “2”) ;
  • corrispondenza tra la graduatoria ad esaurimento relativa al posto/classe di concorso in cui l’aspirante è incluso a pieno titolo nell’a.s. 2009/10 e il posto/classe di concorso per il quale l’aspirante ha avuto un contratto nell’a.s. 2008/09 (l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “3”);
  • assenza di contratto a tempo indeterminato in qualunque provincia (l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “4”) ;
  • assenza di collocamento a riposo con decorrenza 1° settembre 2009 (l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “5”) ;
  • non aver rinunciato  per l’a.s.2009/2010 a supplenza annuale o sino al termine delle attività didattiche, per orario intero, conferita nella provincia di appartenenza per scorrimento delle graduatorie ad esaurimento (blocco 1) per qualsiasi graduatoria per la quale l’aspirante è incluso nelle suddette graduatorie (l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “6”);
  • non aver stipulato  un contratto di supplenza a.s. 2009/10 annuale o fino al termine delle attività didattiche a orario intero(l’esito negativo del controllo valorizzerà un apposito campo al valore “7”).


Le scuole dovranno effettuare il riesame delle domande ricevute e cancellare tutte quelle che presentano una delle anomalie segnalate in precedenza, nel termine del 31 ottobre 2009, previo avviso agli interessati.

La conferma delle domande degli aspiranti per i quali non risulti a sistema un contratto di supplenza annuale o sino al termine delle attività didattiche per il 2008/2009, comporterà la verifica da parte degli Uffici Scolastici provinciali, che dovrà essere completata entro il 2.11.2009.

Alla stessa data saranno prenotate a cura del Sistema Informativo, per conto dell’USP di competenza, le seguenti stampe:

  • SS-13-HN-XDOQB - elenco in differita domande pervenute all’USP da tutto il territorio nazionale senza esito negativo dei controlli;
  • SS-13-HN-XDOQC – elenco in differita domande pervenute all’USP da tutto il territorio nazionale con esito negativo di almeno un controllo in base alle quali l’USP, previa verifica puntuale, trasmetterà, a decorrere dal 2 novembre tramite apposita funzionalità, l’accettazione o il rifiuto definitivo delle domande. Alla stessa data sarà rilasciata anche la funzione di interrogazione domande.

 

La data prevista di rilascio della funzione di acquisizione delle domande del personale A.T.A. è fissata al 5.11.2009.