08/10/2009 09:30

Influenza A/H1N1: emanata Circolare a Regioni e Province Autonome

Il 6 ottobre il Vice Ministro alla Salute Prof. Ferruccio Fazio ha emanato una circolare diretta alle Regioni e Province autonome che fornisce indirizzi in merito al ruolo dei Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta nel contesto della programmazione dei piani sanitari diretti a contrastare la diffusione della nuova influenza da virus A H1N1v.

Il 6 ottobre il Vice Ministro alla Salute Prof. Ferruccio Fazio ha emanato una circolare diretta alle Regioni e Province autonome che fornisce indirizzi in merito al ruolo dei Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta nel contesto della programmazione dei piani sanitari diretti a contrastare la diffusione della nuova influenza da virus A H1N1v.

In particolare, la circolare ravvisa l’opportunità di creare percorsi integrati tra cure primarie e assistenza ospedaliera, ai fini di una corretta presa in carico dei pazienti e della loro gestione in una logica di continuità assistenziale.

Il documento suggerisce alle Regioni e Province Autonome di considerare Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta, nell’ambito delle loro autonomie, quali attori privilegiati non solo per quanto riguarda il ruolo fondamentale che svolgono nella prevenzione, diagnosi e cura, ma anche per quello altrettanto importante relativo all’informazione sulla malattia e sulle misure per prevenirla. Proprio su questo ultimo aspetto la circolare, in virtù del rapporto fiduciario che intercorre fra medico curante e suoi assistiti, segnala l’opportunità che i medici di base concorrano a supportare la realizzazione della campagna vaccinale svolgendo un’opera di sensibilizzazione e informazione nei confronti degli assistiti che rientrano nelle categorie da vaccinare, anche in considerazione del fatto che nelle prime fasi della campagna è prevista la vaccinazione dei soggetti a rischio e cioè affetti da patologie croniche.