13/04/2010 15:00

Sostegno agli alunni disabili nelle scuole ed istituti paritari

Segnaliamo un’interessante circolare emanata dall’U.S.P. di Torino contenente alcune precisazioni in merito al sostegno agli alunni disabili nelle scuole ed istituti riconosciuti paritari di ogni ordine e grado.

Segnaliamo un’interessante circolare emanata dall’U.S.P. di Torino contenente alcune precisazioni in merito al sostegno agli alunni disabili nelle scuole ed istituti riconosciuti paritari di ogni ordine e grado.

La circolare n. 198 Prot.n. 5649/C.19 del 7 aprile 2010 richiama l’attenzione sulla riscontrata difformità di applicazione, da parte di numerose Scuole paritarie, delle indicazioni operative fornite con la Circolare, di carattere permanente, n. 194 del 26/04/2004, avente per oggetto “Sostegno agli alunni con handicap nelle scuole paritarie”, che aveva richiamato la legge 10 marzo 2000 n. 62 nella parte in cui prevedeva tra i requisiti per il riconoscimento della parità scolastica alle scuole non statali, l’applicazione delle norme vigenti in materia di inserimento di studenti con handicap o in condizioni di svantaggio. Il rimando è innanzitutto alla legge 5 febbraio 1992 “legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”, la quale prevede, in particolare, che “nelle scuole di ogni ordine e grado... sono garantite attività di sostegno mediante l’assegnazione di docenti specializzati”.