27/04/2010 08:10

Furto di messaggi dall’albero di Falcone: un atto gravissimo

“La rimozione delle immagini e delle lettere dedicate a Giovanni Falcone dall'albero che è diventato il simbolo della lotta alla mafia e dell'impegno della società palermitana a favore della legalità è un atto gravissimo, sul quale deve essere fatta piena luce nel più breve tempo possibile”. Lo ha comunicato il Ministro Gelmini in un comunicato stampa diffuso ieri.

“La rimozione delle immagini e delle lettere dedicate a Giovanni Falcone dall'albero che è diventato il simbolo della lotta alla mafia e dell'impegno della società palermitana a favore della legalità è un atto gravissimo, sul quale deve essere fatta piena luce nel più breve tempo possibile”.

Lo ha comunicato il Ministro Gelmini in un comunicato stampa diffuso ieri.

“E' un gesto preoccupante – continua il Ministro - che avviene proprio ad un mese dal diciottesimo anniversario della strage di Capaci. Un episodio che deve spronarci ad andare avanti nella lotta a tutte le mafie e nel lavoro che stiamo svolgendo per diffondere specie tra i più giovani il valore della legalità.

Anche quest'anno quindi il Ministero dell'Istruzione e la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone sono al lavoro per organizzare il prossimo 23 maggio la Nave della Legalità, una manifestazione che coinvolgerà centinaia di studenti in una serie di iniziative contro la mafia e in ricordo di tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per la giustizia e la legalità”.