26/04/2010 10:10

Mobilità: chiarimento su valutazione diploma di laurea in scienze della formazione primaria

In risposta a numerosi questiti concernenti la valutazione, ai fini della mobilità, del diploma di laurea in scienze della formazione primaria conseguito da docenti di ruolo nella scuola primaria, il Miur, con la nota Prot. n. 4335 del 23 aprile 2010, chiarisce che “non si valuta il diploma di laurea in scienze della formazione primaria in quanto è un titolo richiesto per l’accesso al ruolo di appartenenza”.

In risposta a numerosi questiti concernenti la valutazione, ai fini della mobilità, del titolo di diploma di laurea in scienze della formazione primaria indirizzo-infanzia conseguito da docenti di ruolo nella scuola primaria, il Miur, con la nota Prot. n. AOODGPER4335 del 23 aprile 2010, chiarisce che, secondo quanto stabilito dal CCNI alla nota n. 12),“non si valuta il diploma di laurea in scienze della formazione primaria in quanto è un titolo richiesto per l’accesso al ruolo di appartenenza”.

Pertanto, alla laurea in scienze della formazione primaria indirizzo-infanzia, non utile ai fini, dell’accesso al ruolo della scuola primaria, deve essere attribuito il punteggio di n. 5 punti in quanto

titolo aggiuntivo a quello necessario per l’accesso al ruolo di appartenenza.

Analogamente, ai docenti in ruolo nella scuola dell’infanzia che siano in possesso di laurea in scienze della formazione primaria indirizzo-primaria, non utile ai fini dell’accesso al ruolo della scuola dell’infanzia, verrà riconosciuto il punteggio di n. 5 punti relativo a quest’ultimo diploma di laurea, quale titolo aggiuntivo a quello necessario per l’accesso al ruolo di appartenenza.