21/12/2009 09:30

Personale ATA: mobilità professionale e posizioni economiche

Il 17 dicembre si è svolto un incontro, di carattere interlocutorio, tra Amministrazione ed Organizzazioni Sindacali incentrato sulla definizione dei provvedimenti di indizione per l'accesso alla mobilità professionale (passaggi di area).

Il 17 dicembre si è svolto un incontro, di carattere interlocutorio, tra Amministrazione ed Organizzazioni Sindacali incentrato sulla definizione dei provvedimenti di indizione per l'accesso alla mobilità professionale (passaggi di area).

L'Amministrazione si è impegnata a formulare un'ipotesi di bando da sottoporre alle delegazioni sindacali nel prossimo incontro (già programmato per il prossimo 13 gennaio) ed, inoltre, ha riferito in merito all'attribuzione del beneficio della prima posizione economica per effetto dello scorrimento delle graduatorie degli aspiranti (anche a seguito delle surroghe per pensionamenti e/o altre cause) ed ha illustrato le attuali risultanze della prova selettiva per l'attribuzione della seconda posizione economica (in attesa degli esiti delle prove suppletive).

Infine, l’Amministrazione ha comunicato che a breve formulerà una proposta per l’assegnazione alle istituzioni scolastiche delle risorse per l’erogazione delle ore eccedenti l’orario d’obbligo ai docenti che sostituiscono i colleghi assenti nel corrente a.s. 2009/2010.