11/12/2009 09:00

Concorso a dirigente scolastico in Sicilia: parere favorevole della VII Commissione della Camera

Nella seduta del 2 dicembre, la VII Commissione della Camera, in sede di esame del decreto legge 170/09 che abroga la norma relativa alla salvaguardia dei diritti dei neo dirigenti scolastici nominati in Sicilia, ha dato parere favorevole a condizione “che il personale in servizio con funzioni di dirigente scolastico, a seguito della procedura concorsuale annullata, continui ad esercitare le funzioni dirigenziali in via transitoria”.

Nella seduta del 2 dicembre, la VII Commissione della Camera, in sede di esame del decreto legge 170/09 che abroga la norma relativa alla salvaguardia dei diritti dei neo dirigenti scolastici nominati in Sicilia, ha dato parere favorevole a condizione “che il personale in servizio con funzioni di dirigente scolastico, a seguito della procedura concorsuale annullata, continui ad esercitare le funzioni dirigenziali in via transitoria”.

Si tratta di un primo intervento a tutela dei dirigenti scolastici nominati per effetto del concorso annullato dal Consiglio di Giustizia Amministrativa della Sicilia.