28/12/2009 09:35

Dal 2010, assenze degli alunni segnalate con sms

"Da gennaio partirà in via sperimentale, per coloro che lo vorranno, l'invio di sms ai genitori dalle scuole sulle assenze dei figli". Lo ha annunciato in una conferenza stampa il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, che intende estendere il servizio "entro i primi sei mesi del 2010 su tutto il territorio nazionale".

"Da gennaio partirà in via sperimentale, per coloro che lo vorranno, l'invio di sms ai genitori dalle scuole sulle assenze dei figli". Lo ha annunciato in una conferenza stampa il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, che intende estendere il servizio "entro i primi sei mesi del 2010 su tutto il territorio nazionale".

Oltre alla scuola, "dopo gennaio, il servizio di sms sarà esteso ai servizi di pubblica utilità (sanità e tasse) per avvisare i cittadini del mancato pagamento del canone Rai, o per la Tarsu.

Sempre da gennaio, "i certificati medici saranno online, così da sostituire i certificati cartacei entro i successivi 3/4 mesi. Dal 4° mese, poi, - ha concluso il ministro - partiranno le sanzioni per i medici che non si saranno adeguati alla legge".