06/06/2010 08:10

Dipendenti pubbliche in pensione a 65 anni: nuovo ultimatum della Ue

Le dipendenti pubbliche dovranno andare in pensione a 65 anni già dal 2012. La Commissione Europea ha, infatti, chiesto un immediato adeguamento alla sentenza della Corte di giustizia europea del novembre 2008.

Le dipendenti pubbliche dovranno andare in pensione a 65 anni già dal 2012.

La Commissione Europea ha, infatti, chiesto un immediato adeguamento alla sentenza della Corte di giustizia europea del novembre 2008.

In effetti la manovra economica appena approvata dal Governo prevedeva l'equiparazione dell'età della pensione per uomini e donne nella Pubblica Amministrazione, ma in modo graduale, con entrata definitiva a regime solo nel gennaio 2016. La norma, tuttavia, è scomparsa dalla versione definitiva della manovra e quindi la completa equiparazione rimane fissata al 2018, mentre la Commissione Europea insiste sul termine del 2012.