22/06/2010 08:10

Assenze personale scolastico: le rilevazioni di maggio

Secondo i dati pubblicati dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’innovazione, a maggio i giorni di assenza per malattia del personale della scuola con contratto a tempo indeterminato sono aumentati rispetto all’anno scorso.

Secondo i dati pubblicati dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’innovazione, a maggio i giorni di assenza per malattia del personale della scuola con contratto a tempo indeterminato sono aumentati, rispetto all’anno scorso, del 21,6% tra gli insegnanti (620.699 giorni rispetto ai 510.398 di maggio 2009) e del 18,5% tra il personale tecnico amministrativo (225.786 giorni rispetto ai 190.511 di maggio 2009).

Le assenze superiori ai 10 giorni sono invece diminuite del 2,9% tra gli insegnanti e del 13,1% tra il personale tecnico amministrativo.

Sono, invece, stabili le assenze per altri motivi.

L'incremento più consistente delle assenze per malattia degli insegnanti con contratto a tempo indeterminato è avvenuto nella scuola secondaria di primo grado (+24,4%) e in quella primaria (+22,0%). A livello territoriale, l'aumento più significativo del fenomeno si registra tra il corpo docente che opera nelle Regioni del Nord Ovest (+27,7%) e tra il personale tecnico amministrativo che opera nelle Regioni del Centro (+22,2%).