14/01/2010 15:30

Giochi Sportivi Studenteschi: le schede tecniche e modulistica

Il Miur, con la Nota prot.n. 173 del 13 gennaio 2010, ha trasmesso le schede tecniche e la modulistica relative alle discipline previste dai Giochi Sportivi Studenteschi 2009-2010 delle istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado, concordate con gli Uffici Promozione dello Sport del CONI e del CIP.

Il Miur, con la Nota prot.n. 173 del 13 gennaio 2010, ha trasmesso le schede tecniche e la modulistica relative alle discipline previste dai Giochi Sportivi Studenteschi 2009-2010 delle istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado, concordate con gli Uffici Promozione dello Sport del CONI e del CIP.


Istituzioni scolastiche secondarie di I grado

Le Scuole che intendono aderire ai Giochi Sportivi Studenteschi devono compilare ed inviare i moduli d’iscrizione al competente U.S.P. - Ufficio Educazione Fisica.

Per le discipline individuali (atletica leggera: campestre e pista, nuoto, orientamento e sport invernali), fino alla fase regionale, la partecipazione è per Rappresentativa scolastica e per singoli studenti.

Ferme restando le categorie degli studenti ammessi a partecipare, con apposita nota saranno comunicate le modalità di accesso e la composizione delle squadre di ogni singola finale nazionale.

Le categorie per le sole discipline CAMPESTRE – ATLETICA PISTA – ORIENTAMENTO sono:


Categoria

Anni di nascita

Ragazzi

1998 - 1999

Cadetti

1996 - 1997


Per le altre discipline la categoria è unica (1996, 1997, 1998, 1999).

Per tutti coloro che partecipano ai Giochi Sportivi Studenteschi è previsto il controllo sanitario per la pratica di attività sportive non agonistiche, tenendo conto anche delle disposizioni normative in materia intervenute a livello regionale.

Detto controllo dovrà essere attestato da un “certificato di stato di buona salute”, rilasciato dai Medici di medicina generale e dai Medici specialisti pediatri di libera scelta.

Istituzioni scolastiche secondarie di II grado

Anche in questo caso, le scuole che intendono aderire ai Giochi Sportivi Studenteschi devono inviare i moduli d’iscrizione al competente Ufficio Scolastico Provinciale - Ufficio Educazione fisica.

Per le discipline individuali (atletica leggera: campestre e pista, nuoto, orientamento e sport invernali) la partecipazione è per Rappresentativa scolastica e per singoli studenti.

Le categorie previste per tutte le discipline sono:


Categoria

Anni di nascita

Allievi – Allieve under 16

1994, 1995, 1996

Juniores maschile – femminile

1991, 1992, 1993


Per quanto riguarda la tutela sanitaria, valgono le medesime indicazioni fornite per le scuole secondarie di I grado.


Alunni con disabilità

Le categorie previste per gli alunni con disabilità sono le seguenti:

  • Alunni con disabilità intellettivo relazionale (DIR)

  • Alunni con disabilità fisica ma deambulanti (HFD - amputati, emiparesi, ecc.)

  • Alunni con disabilità fisica in carrozzina (HFC)

  • Alunni non udenti (NU)

  • Alunni non vedenti (NV)

Gli alunni che presentano più disabilità dovranno essere iscritti nella categoria di disabilità prevalente.

Nella fase provinciale e regionale, gli alunni disabili delle scuole secondarie di I grado gareggeranno per l’atletica leggera, il nuoto e gli sport invernali, in tre categorie d’età: ragazzi fino ad 11 anni; cadetti da 12 anni fino ad un massimo di 16 anni ; over oltre i 16 anni (viene considerato l’anno di nascita). Per tutte le altre discipline gli alunni disabili gareggeranno in un’unica categoria d’età, mentre, per la finale nazionale nell’atletica leggera, nel nuoto e negli sport invernali, sono ammessi a partecipare esclusivamente alunni ed alunne disabili nati/e negli anni 1994, 1995, 1996, 1997 e 1998 che gareggeranno in categoria d’età unica secondo le tipologie di disabilità previste.

Per quanto riguarda le scuole secondarie di II grado, nella fase provinciale e regionale, gli alunni disabili gareggeranno, per l’atletica leggera e per il nuoto, in due categorie d’età: allievi, fino a 16 anni (viene considerato l’anno di nascita), e juniores, da 17 anni in poi senza alcun limite d’età. Per tutte le altre discipline gli alunni disabili gareggeranno in un’unica categoria d’età.

Per la finale nazionale, nell’atletica leggera e nel nuoto sono ammessi a partecipare esclusivamente alunni ed alunne disabili nati negli anni 1991, 1992, 1993,1994 e 1995 che gareggeranno in categoria d’età unica secondo le categoria di disabilità previste.