04/01/2010 11:10

Dal 1° gennaio 2010 nuove modalità di presentazione della domanda di invalidità civile

A decorrere dall’1.1.2010 le domande per il riconoscimento dello stato di invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità, complete della certificazione medica attestante la natura delle infermità invalidanti, dovranno essere presentate direttamente all’INPS esclusivamente per via telematica.

A decorrere dall’1.1.2010 le domande per il riconoscimento dello stato di invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità, complete della certificazione medica attestante la natura delle infermità invalidanti, dovranno essere presentate direttamente all’INPS esclusivamente per via telematica.

Il cittadino dovrà recarsi dal medico certificatore, il quale compilerà la “certificazione medica” solo on line, sul sito internet dell’istituto www.inps.it. Il medico, dopo l’invio telematico del certificato, consegnerà al cittadino la stampa firmata, che dovrà essere esibita all’atto della visita, e la ricevuta di trasmissione con il numero di certificato.

Il cittadino, in possesso del PIN, compilerà la “domanda” esclusivamente on line collegandosi sul sito internet dell’INPS www.inps.it e dovrà abbinare il numero di certificato indicato sulla ricevuta di trasmissione rilasciata dal medico certificatore entro il termine massimo di trenta giorni.

La domanda e il certificato abbinato dovranno quindi essere trasmessi all’INPS telematicamente.

L’avvenuta ricezione della domanda è attestata dalla ricevuta rilasciata dalla stessa procedura. L’Inps trasmette telematicamente la domanda alla ASL.

La domanda può essere presentata anche tramite i Patronati, le Associazioni di categoria o gli altri soggetti abilitati.