10/05/2010 09:30

Assistenza fiscale per pensionati: chiarimenti Inpdap

Con la Nota operativa n. 3 del 5 maggio 2010 l’Inpdap fornisce istruzioni relativamente all’assistenza fiscale diretta ed indiretta per pensionati e in particolare comunica le scadenze per l'effettuazione dei conguagli contabili risultanti dall'elaborazione dei modelli fiscali Mod. 730/2010.

Con la Nota operativa n. 3 del 5 maggio 2010 l’Inpdap fornisce istruzioni relativamente all’assistenza fiscale diretta ed indiretta per pensionati e in particolare comunica le scadenze per l'effettuazione dei conguagli contabili risultanti dall'elaborazione dei modelli fiscali Mod. 730/2010.

Le mensilità a partire dalle quali l’Istituto provvederà all'effettuazione dei conguagli provenienti dalla liquidazione del modello 730/2010 sono le seguenti:

  • per i pensionati dei fondi integrativi da luglio/agosto 2010

  • per i pensionati da agosto 2010

  • per i modelli 730/2010 integrativi a dicembre 2010

Le suddette scadenze sono certe per chi ha richiesto l’assistenza direttamente all’INPDAP (assistenza diretta), mentre per chi ha richiesto l’assistenza ai CAF può verificarsi che, ove la comunicazione del risultato contabile (730-4) dovesse pervenire oltre il 30 giugno 2010 (termine previsto dalla norma), l’Inpdap procederà all’effettuazione del conguaglio nel primo mese utile successivo alla comunicazione.

Le comunicazioni 730-4 dei CAF relative ai 730 integrativi (o comunque comunicazioni 730-4 tardive) non possono essere prese in considerazione dagli Uffici Inpdap se pervenute oltre il termine ultimo previsto del 10 novembre 2010.