18/07/2012 11:50

Scuole paritarie: assunzione docenti non abilitati

Data la difficoltà nel reperire personale docente fornito del titolo di abilitazione e disponibile ad assumere incarichi nelle scuole paritarie, in particolare nelle province nelle quali si registra l’esaurimento delle graduatorie per alcune materie, i gestori di tali istituzioni scolastiche possono, fino alla conclusione dei corsi di Tirocinio Formativo Attivo, conferire incarichi anche a personale fornito solo del prescritto titolo di studio.

Lo ha precisato il Miur con nota 11 luglio 2012 prot. n. 4420.

Infatti alcuni Uffici scolastici regionali hanno segnalato l'impossibilità per i gestori di scuole paritarie di reperire personale fornito del prescritto titolo di abilitazione; in particolare, nelle province nelle quali si registra l’esaurimento delle graduatorie provinciali per alcune materie, la scarsa consistenza delle suddette graduatorie e/o la non disponibilità ad accettare incarichi nelle scuole paritarie manifestata dagli aspiranti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento.

Pertanto, tenuto conto dell’imminente avvio dei corsi di Tirocinio Formativo Attivo, che consentiranno di disporre di un maggior numero di docenti in possesso dell’abilitazione all’insegnamento, fino al termine dei predetti corsi, i gestori delle scuole paritarie possono conferire incarichi anche a personale fornito solo del prescritto titolo di studio, qualora ricorrano le situazioni sopra descritte.