17/07/2012 13:16

Aggiornamento codici fiscali istituzioni scolastiche

Per la corretta gestione dei flussi informativi da parte del MEF-SPT e dell’INPS-gestione ex-INPDAP a fini istituzionali, quali l'attribuzione dei compensi accessori e la comunicazione on-line dei certificati di malattia, i dirigenti scolastici sono invitati a verificare la presenza e la correttezza dei dati riguardanti i codici fiscali / partite IVA delle istituzioni scolastiche. L'operazione va completata entro il 23 luglio.

Al termine delle operazioni di mobilità del personale docente inizieranno le attività per la comunicazione al MEF-SPT e all’INPS-gestione ex-INPDAP delle sedi di servizio aggiornate. Tali informazioni vengono utilizzate per scopi istituzionali che coinvolgono direttamente i dipendenti della scuola, quali ad esempio l'attribuzione dei compensi accessori (progetto "Cedolino unico") e la comunicazione on-line dei Certificati di malattia.

Per la corretta gestione dei flussi informativi è necessario che siano correttamente comunicati a SIDI i codici fiscali / partite IVA delle istituzioni scolastiche.

Pertanto con nota 11 luglio 2012 prot. n. 3368 i Dirigenti Scolastici sono invitati a verificare la presenza e la correttezza di questa informazione in SIDI selezionando la funzione di interrogazione alla voce Rete Scolastica, secondo la tipologia di istituto; l'eventuale aggiornamento deve essere effettuato dalla segreteria, utilizzando l'apposita funzione SIDI disponibile nella stessa area.

Lo stesso aggiornamento va effettuato sui sistemi locali. Sul sistema informativo SISSI nell'area "Attivazione Programmi" è disponibile un’apposita funzione di aggiornamento dei codici fiscali.

L'operazione dev’essere completata entro e non oltre il 23 luglio 2012.