04/02/2014 11:30

Percorsi Abilitanti Speciali: chiarimenti

Diramate da parte del Miur due note alcune precisazioni riguardanti i Percorsi Abilitanti Speciali. In particolare: possibilità di frequentare i corsi di cui all’oggetto in una Regione diversa da quella in cui si è presentata domanda di partecipazione; corsi relativi alle classi di concorso di educazione e strumento musicale (A031, A032 e A077).

La nota 29 gennaio 2014 prot. n. 275 chiarisce che, relativamente alla possibilità di frequentare i corsi di cui all’oggetto in una Regione diversa da quella in cui si è presentata domanda di partecipazione, trasferimenti tra regioni di aspiranti ammessi ai Corsi potranno essere disposti dagli Uffici territoriali competenti, previo nulla osta dei Direttori Generali delle Regioni interessate, soltanto per i seguenti casi eccezionali:

  • richiesta dell’aspirante per gravi e documentati motivi;
  • corsi non attivati nella Regione, esclusivamente in via residuale, dopo aver esperito, con esito negativo, tutti i tentativi possibili mediante il ricorso agli strumenti flessibili previsti (art. 6 del D.D.G. n. 58/2013 e nel D.D. n. 45/2013).

È competenza dell’USR di arrivo di gestire le richieste ed eventualmente graduarle, pertanto i singoli aspiranti non devono in nessun modo rivolgersi direttamente alle istituzioni accademiche.

La nota 30 gennaio 2014 prot n. 281 ricorda che i corsi di studio PAS non potranno concludersi entro tale termine previsto per il prossimo aggiornamento delle graduatone dei docenti (maggio). Al fine di corrispondere anche alle aspettative di tutti i nuovi abilitati, verrà comunque loro assicurato l'inserimento in testa alla graduatoria di III fascia con apposito decreto in corso di emanazione.

I direttori delle istituzioni AFAM sono invitati ad attivare i PAS relativi alle classi di concorso A031, A032 e A077. Tenuto conto delle esigenze organizzative e delle difficoltà logistiche, ogni Istituzione, nell'ambito della propria autonomia, potrà programmare in maniera differenziata l'attivazione e la calendarizzazione dei percorsi nell'arco del biennio 2013/2015.