18/02/2014 12:24

Assistenti di lingua straniera: richiesta assegnazione a.s. 2014/15

Entro il 13 marzo ciascun U.S.R. dovrà presentare una lista di scuole alle quali assegnare il contingente destinato di assistenti che affianchino il docente di lingua straniera. Tali istituzioni scolastiche dovranno accreditarsi on line entro il 21 marzo.

In attuazione di accordi culturali bilaterali fra l’Italia ed alcuni Paesi Europei (Austria, Belgio, Francia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Spagna) anche per l’a.s. 2014/2014 il Miur mette a disposizione di un numero limitato di scuole un assistente di lingua che affianchi il docente di lingua straniera.

Con nota 11 febbraio 2014, prot. n. 1210 si chiede agli USR di individuare il gruppo di istituti scolastici da candidare all’attribuzione di un assistente.

Gli assistenti sono generalmente dei giovani, neolaureati o studenti universitari con una sufficiente conoscenza della lingua dello Stato di destinazione, selezionati nel Paese di provenienza per partecipare ad un programma di “scambio” che prevede un analogo impegno dell’Italia nei confronti delle nazioni aderenti agli accordi.

Per l’anno scolastico 2014/2015 sono disponibili 240 posti di assistente di lingua straniera in Italia, così ripartiti per Paese di provenienza:

  • Austria n. 25;
  • Belgio (comunità francofona) n. 3;
  • Francia n. 105;
  • Irlanda n. 6;
  • Regno Unito n. 52;
  • Germania n. 25;
  • Spagna n. 24.

L’attività dell’assistente consiste in un affiancamento del docente di lingua durante le lezioni ed il suo impegno settimanale è di 12 ore.

Condizione di ammissibilità dell’istituto scolastico è che siano previste “almeno” 24 ore settimanali di insegnamento curriculare della lingua per la quale si chiede l’assistente, distribuite su un minimo di due cattedre. L’assistente potrà collaborare con un massimo di quattro docenti di lingua.

Ciascun USR dovrà far pervenire, entro il 13 marzo 2014 una lista di istituzioni scolastiche alle quali assegnare, per ciascuna lingua, il contingente di assistenti destinato. Tale lista dovrà distinguere tra istituti assegnatari ed istituti “riservisti”. Per ciascun Istituto andranno specificati denominazione, tipologia, sede e codice meccanografico.

Le comunicazioni (specificando anche un referente – nome, ufficio, telefono ed email - per ciascun USR) dovranno essere inviate alla Direzione Generale Affari Internazionali – Ufficio V, email assistenti.linguescuole@istruzione.it.

Gli Istituti scolastici individuati dagli USR, compresi quelli riservisti, dovranno accreditarsi compilando il modulo di partecipazione on line disponibile sulla intranet area tematica “Assistenti di lingua” entro il 21 marzo 2014.