28/05/2012 12:30

Procedimenti disciplinari personale scolastico: chiarimenti

Precisazioni in merito alle istruzioni contenute nella circolare n. 32/2012 relativa alle comunicazioni e agli adempimenti obbligatori riguardanti i procedimenti disciplinari nei confronti del personale scolastico. Il termine ultimo per la restituzione della scheda allegata alla suddetta circolare è prorogato all’8 giugno.

Con nota 23 maggio 2012 prot. n. 916 il Miur precisa che gli organi disciplinari competenti, ossia gli Uffici per i procedimenti disciplinari per le infrazioni più gravi e i dirigenti scolastici per le infrazioni meno gravi, qualora attivino un procedimento sanzionatorio nei confronti del personale scolastico, devono, entro 5 giorni dalla contestazione degli addebiti, comunicare obbligatoriamente, all'indirizzo di posta elettronica ispettorato@funzionepubblica.it i seguenti dati:

  • codice del procedimento;
  • data di contestazione dell'addebito;
  • tipo di infrazione commessa;
  • eventuali date di sospensione e riassunzione del procedimento a causa di intervenuto procedimento penale;
  • data di chiusura del procedimento;
  • sanzione irrogata.

L’istruzione fornita nella citata circolare n. 32/2012, ossia di non indicare la denominazione dell’istituzione scolastica in cui presta servizio il dipendente, vale esclusivamente per le comunicazioni che devono essere effettuate dagli Uffici per i procedimenti disciplinari che operano presso codeste Direzioni generali regionali. Viceversa, tale indicazione è necessaria quando la comunicazione proviene dai competenti dirigenti scolastici.

Ai fini della stesura della “Relazione annuale al Parlamento sullo stato della Pubblica Amministrazione per l’anno 2011", la scheda Allegato 3 alla citata circolare, dev'essere restituita inserendo soltanto i dati relativi al biennio 2008-2010, mentre quelli relativi al 2011 dovranno essere riepilogati in un foglio a parte da trasmettere unitamente alla medesima scheda.

In considerazione di tale sopraggiunta evenienza, il termine per la restituzione della scheda Allegato 3 relativa al biennio 2008-2010 e della comunicazione dei dati concernenti il solo 2011, precedentemente fissato al 31 maggio p.v., è spostato improrogabilmente all’8 giugno p.v., per consentire all’Ispettorato per la funzione pubblica di predisporre la citata relazione al Parlamento entro il 20 giugno 2012.