11/05/2012 10:45

Dirigenti scolastici: disponibilità posti all'estero

Il Ministero degli Affari Esteri ha pubblicato l’avviso concernete la disponibilità di 20 posti all'estero riservati a dirigenti scolastici per l’anno scolastico 2012/13. Le domande vanno presentate a mezzo posta elettronica certificata (PEC) entro il 9 giugno.

 

Con avviso 10 maggio 2012 il Ministero degli Affari Esteri rende noto che per l'anno scolastico 2012/2013 si rendono disponibili 20 posti riservati a Dirigenti scolastici per lo svolgimento all'estero delle funzioni previste dall'art. 45 del CCNL/2006 dell'area V della dirigenza scolastica.

I Dirigenti scolastici che aspirino ai predetti posti dovranno presentare una dichiarazione di disponibilità, compilando l'apposita domanda con l'indicazione della lingua (o delle lingue) straniera/e prescelta/e in funzione delle sedi di destinazione appartenenti alle aree linguistiche francese, inglese, tedesca e spagnola di cui all'elenco allegato al suddetto avviso.

I Dirigenti scolastici potranno indifferentemente essere destinati a qualsiasi settore formativo. Essi saranno individuati sulla base di un colloquio e della valutazione del Curriculum Vitae che dovrà essere allegato alla domanda di destinazione all'estero.

Sono ammessi al colloquio i Dirigenti scolastici in possesso dei seguenti requisiti:

  • poter garantire, all'atto di presentazione della domanda ed in caso di prima nomina, per condizioni giuridiche e di servizio, un effettivo periodo all'estero di quattro anni;
  • effettivo servizio di almeno 2 anni, in aggiunta all'anno di prova prestato nel ruolo di appartenenza come Dirigente scolastico. È conteggiabile l'anno in corso;

La convocazione per il colloquio verrà effettuata per via telematica.

Attraverso e durante il suddetto colloquio saranno accertati:

  • idoneità e capacità professionali in ordine al servizio all'estero;
  • livello di conoscenza della lingua (o delle lingue straniere), orale e scritta;
  • conoscenza delle leggi e disposizioni sul servizio all'estero del personale della scuola;
  • conoscenza delle caratteristiche delle realtà socio-pedagogiche e dei sistemi educativi dei Paesi di destinazione;
  • il livello di competenza informatica e l'utilizzo di tecnologie multimediali;

L'esame del Curriculum Vitae prenderà in considerazione elementi utili di apprezzamento inerenti ai titoli di studio, culturali e professionali.

La durata del primo incarico per l'espletamento delle funzioni dirigenziali all'estero è di quattro anni. È facoltà dell'Amministrazione conferire successivi incarichi non oltre un periodo complessivo di nove anni

 

La domanda dovrà essere inviata esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: dgsp.05@cert.esteri.it. Saranno considerate prodotte in tempo utile unicamente le domande che perverranno entro il 9 giugno 2012.