25/05/2012 09:35

Classi di concorso atipiche: chiarimenti

Con riferimento ai quadri orari degli indirizzi degli Istituti secondari di II grado relativi all’a.s. 2012-2013, e a seguito di alcuni quesiti pervenuti, il Miur ha fornito chiarimenti in merito alla “atipicità” delle classi di concorso 40/A “Igiene, anatomia, fisiologia, patologia generale e dell’apparato masticatorio” e 60/A “Scienze naturali, chimica e geografia, microbiologia”.

L’atipicità riguarda l’insegnamento delle discipline “Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario” e “Igiene, anatomia, fisiologia, patologia” previste nel secondo biennio e nel quinto anno dell’indirizzo “Chimica, materiali e biotecnologie”, articolazione “Biotecnologie sanitarie”.

La classe di concorso di riferimento per gli insegnamenti dell’ambito sanitario è la 40/A “Igiene, anatomia, fisiologia, patologia generale e dell’apparato masticatorio”.

In passato, per effetto dell’attivazione di specifiche iniziative sperimentali, sono stati attribuiti anche a docenti della classe di concorso 60/A insegnamenti dell’ambito sanitario.

Con nota 16 maggio 2012 prot. n. 825 il Miur chiarisce che attraverso la prevista atipicità si intende tutelare, pertanto, la situazione dei docenti della classe 60/A già in servizio nei corsi sperimentali autorizzati nel precedente ordinamento.

Considerata la peculiarità della situazione, non deve procedersi, in presenza di soprannumero, alla redazione di una unica graduatoria tra i titolari delle diverse classi di concorso.