19/04/2013 11:17

Riorganizzazione percorsi IFTS

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto con il quale vengono riorganizzati i percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, allo scopo di corrispondere alla richiesta di competenze tecnico-professionali provenienti dal mondo del lavoro pubblico e privato.

 

Con Decreto Interministeriale 7 febbraio 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 91 del 18 aprile 2013, vengono riorganizzati i percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore – IFTS – di cui al Capo III del D.P.C.M. 25 gennaio 2008.

Nello specifico, il suddetto decreti concerne:

  • la determinazione delle specializzazioni tecniche superiori che costituiscono le figure di riferimento a livello nazionale e dei relativi standard minimi formativi allo scopo di corrispondere organicamente alla richiesta di competenze tecnico-professionali provenienti dal mondo del lavoro pubblico e privato, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese e ai settori interessati da innovazioni tecnologiche e dalla internazionalizzazione dei mercati;
  • l'adozione dei modelli e relative note di compilazione dei certificati di specializzazione tecnica superiore, per il loro riconoscimento tra i sistemi regionali e tra questi e il sistema dell'istruzione.

I percorsi sono programmati dalle Regioni, hanno una durata di due semestri per complessive 800/1000 ore e sono finalizzati al conseguimento di un certificato di “specializzazione tecnica superiore”; tale qualificazione è referenziata al livello EQF n. 4.

Il primo ciclo delle attività formative si avvierà, in fase di prima applicazione, con l’anno formativo 2013/2014 e sarà oggetto di attività di monitoraggio e valutazione, ai fini della definitiva messa a regime dei percorsi di IFTS.