22/04/2013 10:20

Anagrafe incarichi personale amministrativo

Istruzioni in ordine ai nuovi obblighi di comunicazione inerenti l’anagrafe delle prestazioni, per quanto concerne gli incarichi del personale amministrativo. Le comunicazioni concernenti gli incarichi conferiti nel corso dell’anno 2012 e nel primo trimestre 2013 debbono essere inviate entro il 30 aprile.

 

La legge 6 novembre 2012 n. 190 (c.d. legge anticorruzione) è intervenuta a modificare, tra l’altro, gli adempimenti delle amministrazioni in materia di Anagrafe delle prestazioni.

In particolare le amministrazioni pubbliche che conferiscono o autorizzano incarichi, anche a titolo gratuito, ai propri dipendenti comunicano in via telematica, nel termine di quindici giorni, al Dipartimento della funzione pubblica gli incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti stessi, con l’indicazione dell’oggetto dell’incarico e del compenso lordo, ove previsto.

Tale comunicazione deve essere accompagnata da una relazione nella quale figurino i seguenti elementi:

  • le norme in applicazione delle quali gli incarichi sono stati conferiti o autorizzati;
  • le ragioni del conferimento o dell’autorizzazione;
  • i criteri di scelta dei dipendenti cui gli incarichi sono stati conferiti o autorizzati e la rispondenza dei medesimi ai principi di buon andamento dell’amministrazione;
  • le misure che si intendono adottare ai fini del contenimento della spesa.

Con nota 18 aprile 2013 prot. n. 6793 il Miur fornisce istruzioni in ordine ai nuovi obblighi di comunicazione inerenti l’anagrafe delle prestazioni, sia per quanto concerne gli incarichi direttamente conferiti, sia per quanto concerne gli incarichi autorizzati (su richiesta proveniente dall’esterno) al personale amministrativo in servizio nella sede centrale del Ministero.

Le comunicazioni concernenti gli incarichi conferiti nel corso dell’anno 2012 e nel primo trimestre 2013 debbono essere inviate entro il 30 aprile 2013 all’Ufficio VII del Miur.