16/07/2010 11:00

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale docente, educativo e A.T.A.: trasmesso il CCNI

Con nota 15 luglio 2010 prot. n. 6747 il Miur trasmette, per gli adempimenti di competenza, il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e A.T.A. per l'a.s. 2010/2011 sottoscritto in data 15 luglio 2010.

Con nota 15 luglio 2010 prot. n. 6747 il Miur trasmette, per gli adempimenti di competenza, il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e A.T.A. per l'a.s. 2010/2011 sottoscritto in data 15 luglio 2010.

Le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria del personale docente, educativo ed A.T.A. debbono essere presentate entro i termini del:

  • 27 luglio 2010 per il personale della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I grado, educativo e per i docenti di religione cattolica;

  • 2 agosto 2010 per la scuola secondaria di II grado;

  • 6 agosto 2010 per il personale A.T.A..

Le domande di utilizzazione debbono essere indirizzate all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità per il tramite del dirigente scolastico dell’istituto di servizio.

Le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione in altra provincia debbono essere presentate direttamente all’Ufficio territorialmente competente della provincia richiesta e, per conoscenza, all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità.

Le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria degli insegnanti di religione cattolica debbono essere presentate alle Direzioni Regionali competenti (vale a dire alle Direzioni Regionali nel cui territorio è ubicata la Diocesi richiesta).

Il personale interessato a produrre domanda anche per diverso ordine di scuola è tenuto a rispettare la data di scadenza del proprio ordine di appartenenza come indicata nel CCNI. Si fa eccezione esclusivamente per i docenti interessati a produrre domanda per i nuovi licei musicali e coreutici. A tale proposito si fa presente che i predetti docenti sono tenuti a rispettare la data del 2 agosto (fissata per la scuola secondaria di II grado). La relativa istanza è presentata in carta libera non essendo previsto un apposito modulo domanda.

Per quanto concerne il servizio prestato per l’insegnamento dello strumento musicale si fa riferimento alla nota ministeriale prot. n. 5358 del 25.5.2010 – Tabella licei – allegato E, con l’avvertenza che detto servizio è valutabile esclusivamente nelle sottoindicate ipotesi:

1. servizio per l’insegnamento dello strumento musicale prestato negli ex istituti magistrali (fino al termine del loro funzionamento)

2. servizio per l’insegnamento dello strumento musicale prestato nei corsi di qualunque tipologia o posto nella scuola secondaria di II grado, sia su posto orario che su progetto ai sensi della L. 440/97.

La documentazione e le certificazioni da allegare alle domande debbono essere prodotte in conformità a quanto riportato nell’articolo 9 del C.C.N.I. relativo alla mobilità, sottoscritto in data 16 febbraio 2010.

Scarica la modulistica:

- Scuole con indirizzo Liceo Musicale

- Scuola dell'infanzia (Mod. U1)

- Scuola primaria (Mod. U2)

- Scuola secondaria di I grado (Mod. U3)

- Scuola secondaria di II grado (Mod. U4)

- Personale amministrativo tecnico e ausiliario della scuola dei ruoli provinciali (Mod. UN)

- Insegnante di religione cattolica per la scuola dell'infanzia e primaria (Mod. UR1)

- Insegnante di religione cattolica scuola secondaria di I e di II grado (Mod. UR2)

- Personale educativo (Mod. UE)