02/07/2010 13:40

Compenso revisori dei conti ambiti scolastici

In seguito a numerose segnalazioni da parte di revisori dei conti, il MEF ha emanato la nota 15 giugno 2010 prot. n. 52729, con al quale chiede di voler adottare ogni opportuna iniziativa affinché venga chiarito alle Istituzioni scolastiche capofila che le risorse necessarie al pagamento delle spese di cui trattasi sono da ritenere ricomprese nell'assegnazione finanziaria disposta annualmente nei confronti delle scuole interessate.

 

In seguito a numerose segnalazioni da parte di revisori dei conti nominati in rappresentanza del Ministero dell'economia e delle finanze (MEF) presso le Istituzioni scolastiche, con le quali viene lamentata la mancata corresponsione, da parte degli Istituti Scolastici capofila degli ambiti territoriali scolastici, dei compensi relativi all'attività di revisione svolta nell'anno 2009 e dei relativi rimborsi delle spese di missione, con la motivazione che per tali esigenze codesto Ministero non avrebbe disposto assegnazioni di fondi, il MEF ha emanato la nota 15 giugno 2010 prot. n. 52729, con al quale chiede di voler adottare ogni opportuna iniziativa affinché venga chiarito alle citate Istituzioni scolastiche capofila che le risorse necessarie al pagamento delle spese di cui trattasi sono da ritenere ricomprese nell'assegnazione finanziaria che la Direzione Generale dispone annualmente nei confronti delle scuole interessate.