21/07/2010 10:00

Firma definitiva per i CCNL della dirigenza scolastica

Dopo l'approvazione del Consiglio dei ministri dello scorso 24 giugno, e successivamente della Corte di Conti, il 15 luglio sono stati firmati definitivamente dall’Aran e dalle Organizzazioni Sindacali i Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro dell’Area V relativi al quadriennio normativo 2006-2009 e ai due bienni economici 2006-2007 e 2008-2009, che interessano circa 10.000 dirigenti scolastici.

Dopo l'approvazione del Consiglio dei ministri dello scorso 24 giugno, e successivamente della Corte di Conti, il 15 luglio sono stati firmati definitivamente dall’Aran e dalle Organizzazioni Sindacali i Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro dell’Area V relativi a:

I suddetti CCNL interessano circa 10.000 dirigenti scolastici.

Nel ribadire il ruolo fondamentale della dirigenza scolastica, i contratti recepiscono i nuovi istituti sulla responsabilità disciplinare e le nuove regole introdotte dal decreto legislativo n. 150/2009. Nell’ambito del trattamento economico accessorio, coerentemente con le previsioni del citato D.lgs., una quota considerevole delle risorse è finalizzata alla retribuzione di risultato e collegata al conseguimento degli obiettivi connessi all’incarico dirigenziale. Inoltre gli incrementi erogati a regime sullo stipendio tabellare sono di 141,00 euro nel primo biennio e di 103,00 euro nel secondo biennio, per un totale complessivo di 244,00 mensili a regime.