14/03/2013 09:30

Mobilità a.s. 2013/14: trasmessa l’ordinanza

Il Miur ha trasmesso l’ordinanza 13 marzo 2013 n. 9 sulla mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’a.s. 2013/2014, unitamente al CCNI già reso noto nei giorni scorsi. Confermati l’obbligo di presentare via web le domande, e i termini del 9 aprile per il personale docente ed educativo, e dell’11 giugno per il personale A.T.A.

Con nota 13 marzo 2013, prot. n. 2548, al fine di predisporre i necessari adempimenti da parte degli uffici competenti, il Miur trasmette:

  • il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo sottoscritto l’11.3.2013 relativo alla mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’a.s. 2013/2014.
  • l’Ordinanza ministeriale n. 9 del 13.3.2013 prot. n. AOODGPER 2547 in corso di registrazione, concernente norme di attuazione del predetto contratto integrativo in materia di mobilità del personale, docente, educativo ed A.T.A..

Con successiva Ordinanza ministeriale verranno diramate le specifiche disposizioni riguardanti la mobilità degli insegnanti di religione cattolica, per i quali, ovviamente, sarà prevista una diversa data di scadenza per la presentazione delle domande.

Si richiama l’attenzione su alcune situazioni innovative rispetto all’anno scolastico precedente:

  • possibilità di riaprire il confronto negoziale in relazione ad esigenze legate alla definizione degli organici, al dimensionamento della rete scolastica e alla definizione della mobilità del personale docente inidoneo o del personale appartenente alle classi di concorso C999 e C555 (art. 1);
  • obbligo, per il personale interessato, di presentare via web le domande oltre che per i docenti di ogni ordine e grado anche per il personale A.T.A., secondo la procedura POLIS descritta nella nota n. 9741 del 20.12.2012;
  • introduzione delle norme sulla mobilità dei docenti transitati dai ruoli comunali di Firenze, Genova e Ferrara nei ruoli statali, per la loro partecipazione alla mobilità territoriale e professionale (art. 3 bis);
  • precisazione del campo di applicazione del sistema delle precedenze (art. 7 comma 3);
  • puntualizzazioni su documentazioni e certificazioni mediche (art. 9);
  • chiarimento sull’attribuzione del punteggio per la continuità ai docenti di religione cattolica (art. 37 bis comma 8);
  • inserimento di alcune precisazioni relative all’individuazione del personale soprannumerario conseguente al dimensionamento della rete scolastica sia per quanto concerne il personale docente (art. 20) sia per quanto riguarda i direttori dei servizi generali (art. 47) ed il restante personale A.T.A. (art. 48);
  • specificazione inerente alla mobilità professionale del personale A.T.A. (art. 50).

Il termine ultimo per la presentazione delle domande per il personale docente ed educativo è fissato al 9 aprile 2013 e per il personale A.T.A. è fissato all’11 giugno 2013.

error while rendering plone.belowcontentbody.relateditems