24/06/2011 11:15

Trasmissione dati cessazioni dal servizio personale scuola

In vista del 30 giugno 2011, data dell'ultimo flusso dati verso Inpdap, gli Ambiti territoriali degli Uffici Scolastici Regionali sono invitati a verificare la corretta trasmissione delle pratiche di pensione.

Le pratiche predisposte dagli Uffici Scolastici Provinciali con le funzioni SIDI, concernenti il personale del Comparto scuola e i dirigenti scolastici che cessano dal servizio il 1° settembre 2011 per raggiunti limiti di età, compiuto quarantennio o dimissioni, vengono inserite nei flussi informatizzati, alle date concordate con Inpdap, previo controllo di completezza e congruenza dei dati presenti a Sistema.

Da controlli a Sistema, si è accertato che in numerosi casi sono presenti pratiche predisposte, ma non trasmesse ad Inpdap.

Pertanto con nota 23 giugno 2011 prot. n. 3502 il Miur invita gli Ambiti territoriali degli Uffici Scolastici Regionali, in vista dell'imminente 30 giugno 2011, data dell'ultimo flusso dati verso Inpdap, a verificare la corretta trasmissione delle pratiche di pensione.

A tale riguardo, si ricorda che:

  • le pratiche non prese in considerazione dal flusso vanno ricalcolate e ristampate;

  • per le pratiche scartate bisogna rimuovere l'errore, ricalcolare e ristampare.

Inoltre, la procedura esclude dal flusso:

  • le posizioni per le quali il prospetto informativo non riporta la dicitura "pratica predisposta per il flusso informatico del ../../....";

  • le posizioni in cui è assente uno o più dati obbligatori;

  • le pratiche non calcolate, o modificate dopo il calcolo, o comunque non ristampate dopo le ultime modifiche;

  • le posizioni in cui mancano gli incrementi retributivi alle date previste dal CCNL.